mercoledì 26 giugno 2013

Golosità Vegane su Radio Capodistria – Puntata 20 – Budino di fragole

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la ventesima puntata di Golosità Vegane su Radio Capodistria.

È tempo di fragole, belle, rosse e succose. In questa puntata ne facciamo un buonissimo budino.

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^

Dal 4 giugno è cominciata Golosità Vegane Estate: anche durante l’estate vi teniamo compagnia su Radio Capodistria, attenzione che cambia l’orario, ora si va in onda sempre il martedì ma alle 9.00. non mancate!!! ^_^

La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

lunedì 24 giugno 2013

Semifreddo al pistacchio

In queste ultime settimane sono stata molto presa con diverse cose, soprattutto cose belle e cose nuove, e non ho curato il blog come sempre, né sono venuta da voi, amiche blogger, a vedere i vostri lavori e non mi sono neanche accorta che siete in 200 a seguirmi! Grazie!!!

Per passare alla ricetta, questo dolcetto è nato per la puntata di Golosità Vegane su Radio Capodistria trasmessa martedì scorso e l’ho proposto in una cena fatta a casa mia. Alla radio ci sono un paio di varianti (per questo vi invito ad ascoltarla … non appena la pubblicherò! ^_^ ) ma in sostanza la ricetta è questa! ^_^

Ingredienti
- ricotta di soia
- una manciata di pistacchi
- 5c di zucchero muscobado o dulcita
- 60ml di panna di soia
- 1c di agar agar
- cioccolato fondente

Preparate la ricotta. Intanto sgusciate i pistacchi, sbollentateli per una trentina di secondi, spellateli e frantumateli. Aggiungete alla ricotta lasciata tiepida i pistacchi e lo zucchero, quindi aggiungete l’agar agar sciolto in acqua bollente. Aggiungendo l’addensante a qualcosa di tiepido non si solidificherà subito.

Ora va aggiunta la panna di soia fredda di frigo e montata con delle fruste. L’incorporamento va fatto in fretta per non far indurire l’alga e lasciare dei pezzi di gelatina, ma i movimenti devono essere lenti, per incorporare l’aria e permettere al tutto di restare soffice e arioso.
Mettete la crema di pistacchi nei bicchierini monoporzione e mettete in frigo. Dopo un paio di ore sciogliete del cioccolato fondente e versatelo sopra al dolce, aspettate che si raffreddi quindi rimettete in frigo fino al momento di servire. Se avete fretta mettete il dolce in freezer ma attenti a non farlo congelare troppo.



venerdì 21 giugno 2013

Tofu d’estate

È cominciata l’estate!!! E per celebrarla ecco un insieme di ricette di tofu con le verdure primaverili ed estive che ho elaborato fin’ora, raccolte per Salutiamoci, che questo mese è ospitato dall'amica blogger Lo. Il tofu lo preparo spesso, trovate tantissime altre ricette sul blog, ma queste sono giuste per Salutiamoci e giuste per questo periodo dell’anno.









martedì 18 giugno 2013

Golosità Vegane su Radio Capodistria – Puntata 19 – Formaggio di anacardi

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la diciannovesima puntata di Golosità Vegane su Radio Capodistria.

In questa puntata prepariamo il Formaggio di anacardi, una crema deliziosa e golosissima.

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^

Dal 4 giugno è cominciata Golosità Vegane Estate: anche durante l’estate vi teniamo compagnia su Radio Capodistria, attenzione che cambia l’orario, ora si va in onda sempre il martedì ma alle 9.00. non mancate!!! ^_^

La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

lunedì 17 giugno 2013

Smoothie crudista albicocche, guaranà e germogli di soia

albicocche, analcolico, Bevande, crudista, frullato, germogli soia, guaranà, latte di mandorle, raw, Raw Food, ricette vegan, smoothie,
Lo smoothie è una specie di frullato ma più consistente. Spesso contiene yogurt (vegetale ovviamente), qualche volta latte o ghiaccio, ma la differenza con il frullato la fa proprio la consistenza.

Così ho pensato che frullando il latte di mandorle si crea una spuma deliziosa e il latte si monta un po’, ottenendo la cremosità dello yogurt. Il risultato è proprio soffice e spumoso! E gli ingredienti forniscono minerali, vitamine ed energia al top!
albicocche, analcolico, Bevande, crudista, frullato, germogli soia, guaranà, latte di mandorle, raw, Raw Food, ricette vegan, smoothie,
Ultima cosa: mescolando il guaranà con un ingrediente cremoso come lo yogurt o il latte di mandorle “montato” si riesce ad assimilare perfettamente e, a differenza del frullato di fragole, dove era rimasto un po’ sul fondo, qui si distribuisce su tutta la bevanda “equamente” e … da una carica speciale, perfetta per questi periodi di stanchezza da caldo! ^_*

Ingredienti
- 5 albicocche
- 1c di guaranà in polvere
- una manciata di germogli di soia autoprodotti
- 1C di olio di oliva
albicocche, analcolico, Bevande, crudista, frullato, germogli soia, guaranà, latte di mandorle, raw, Raw Food, ricette vegan, smoothie,
Frullate bene le albicocche con guaranà e germogli fino ad ottenere una purea. Aggiungete il latte di mandorle freddo di frigo e l’olio e frullate per qualche minuto, finché notate che si gonfia un pochino. Pronto da gustare!

Attenzione: non viene dolcissimo, se lo volete più dolce aggiungeteci un dolcificante.
albicocche, analcolico, Bevande, crudista, frullato, germogli soia, guaranà, latte di mandorle, raw, Raw Food, ricette vegan, smoothie,

mercoledì 12 giugno 2013

Spaghettini ai 4 Veg-formaggi

Semplici e gustosi (e anche molto veloci da fare!), ci mettiamo lo stracchino, il tofu (lo so che non è un veg-formaggio … ma ci stava così bene ^_^ ), il grana e poi un pecor(lup)ino grattugiato ovvero il vegmaggio inventato dalla cara Camiria. L’ho fatto solo una volta, molto particolare e perfetto da mettere sopra la pasta! Grazie Cami! ^_^

Ingredienti per 2 persone
- 140g di spaghettini
- sale
- sale affumicato
- panna di soia
- olio evo
- limone bio
- tofu affumicato

Mentre cucinate la pasta in acqua salata tagliate a fettine il tofu e grattugiate la buccia del limone. Scolate la pasta al dente, versatela in una padella dove avete fatto scaldare un filo d’olio, aggiungete dello stracchino e della panna per amalgamare bene, aggiungete anche il tofu, un pizzico di sale affumicato, la buccia del limone e fate insaporire per un minuto. Impiattate, spolverate di grana vegan e di vegmaggio e decorate con qualche ricciolo di buccia di limone.



martedì 11 giugno 2013

Stracchino vegan

Questa ricetta è un must per chi si approccia alla cucina vegan e ha conosciuto la mitica Concita! Io ho preso la sua ricetta è l’ho leggermente modificata. Si perché a me non veniva così bello lucido, quindi con un piccolo stratagemma ho risolto, aggiungendo del limone e della panna alla fine! Vi invito a provarlo, ovviamente non sarà mai uguale a quello vaccino ma ci assomiglia parecchio e, per chi fa ancora fatica a staccarsi dalla spalmata sul pane, è una meraviglia!

Ingredienti per 120g di stracchino
- 100ml di latte di soia
- 12g di farina di riso
- 6g di amido di mais
- sale
- succo di ¼ limone filtrato
- 20g di panna di soia
- 40g di yogurt di soia

Mescolate la farina con l’amido di mais, aggiungete lentamente il latte di soia mescolando continuamente per evitare i grumi, salate, aggiungete quasi tutto il succo di limone e mettete sul fuoco fino a far addensare la crema, cucinate a fuoco basso e cucinate bene, verso la fine aggiungete un po' di panna e lo yogurt, quindi cucinare ancora.

Lasciate raffreddare, quindi aggiungete ancora un goccio di panna di soia ed un goccio di succo di limone, mescolate bene e mettete in frigo a raffreddare per qualche ora, meglio ancora il giorno dopo. Se volete potete aggiungere anche del lievito alimentare in scaglie per dare più gusto “formaggioso” anche se perderà il suo colore bianco.


lunedì 10 giugno 2013

Golosità Vegane su Radio Capodistria – Puntata 18 – Spaghetti agli agretti

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la diciottesima puntata di Golosità Vegane su Radio Capodistria.

In questa puntata facciamo gli Spaghetti agli agretti, chiamati anche barba dei frati.

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^

Dal 4 giugno è cominciata Golosità Vegane Estate: anche durante l’estate vi teniamo compagnia su Radio Capodistria, attenzione che cambia l’orario, ora si va in onda sempre il martedì ma alle 9.00. non mancate!!! ^_^

La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

domenica 9 giugno 2013

Tartufi goji raw

A parte mangiarmele così le bacche di goji, come fossero popcorn (O.o), ho voluto cercare qualche ricetta per rendere al massimo le sue qualità! Tra le tante è antiossidante, aumenta il livello energetico, antinfiammatorio, stimola il sistema immunitario, migliora il sonno, la memoria, il metabolismo e tante altre, andate a vedere qui!

Così mi è venuta l’idea di questi tartufini crudisti, golosissimi … uno tira l’altro! ^_*

Ingredienti
- okara di mandorle
- banana
- datteri
- semi di girasole
- bacche di goji
Per prima cosa lasciate le bacche di goji a rinvenire in un bicchiere d’acqua per qualche ora. Mettete un pezzetto di banana (non troppo altrimenti il composto viene troppo molliccio), un paio di cucchiai di okara di mandorle (ovviamente vanno bene anche le mandorle intere, io recuperavo l'okara dopo aver fatto il latte di mandorle), qualche dattero e una manciata di semi di girasole in un frullatore a fare un impasto abbastanza corposo da essere maneggiato, aggiungete le bacche di goji (io le ho lasciate intere) e formate delle palline, mettete in frigo qualche ora a compattarsi e sono pronte da servire. Questo colore lo assumono dopo qualche ora, per ossidazione, prima i tartufi sono più chiari.


sabato 8 giugno 2013

Potentilla in insalata

bacche di goji, Contorni, daikon, erbe spontanee, gomasio, insalata, limoni, potentilla, ricette vegan,
Ecco un’altra ricetta con questa erba spontanea che adoro! Tra le sue proprietà: guarisce dagli stati infiammatori grazie all’alta quantità di sostanze tanniniche, anche dalla febbre e diminuisce i dolori ai denti.

Questa volta l’ho mescolata con le bacche di goji, le ho comprate anch’io, volevo provarle, assaggiarle, provarne i benefici. Sono molto buone, solo che costano un’esagerazione! La combinazione di questa insalata è veramente molto gradevole, da fare e rifare! ^_*

Ingredienti
- potentilla
- bacche di goji
- daikon
- mosto di olive
- limone
bacche di goji, Contorni, daikon, erbe spontanee, gomasio, insalata, limoni, potentilla, ricette vegan,
Fate rinvenire le bacche di goji secche dentro l’acqua per qualche ora, quindi aggiungetele alla potentilla lavata accuratamente e il daikon tagliato a striscioline.

Condite con gomasio nero, un olio evo delicato e saporito e del succo di limone.
bacche di goji, Contorni, daikon, erbe spontanee, gomasio, insalata, limoni, potentilla, ricette vegan,

Con questo articolo partecipo alla raccolta ‘Fitoalimurgia’ di ‘Passato tra le mani’. In questa ricetta c'è la   potentilla reptans.

venerdì 7 giugno 2013

Tartaruga all’olio

farina di mais, farina semi integrale, forno, latte di soia, latte vegetale, licoli, lievitati, lievito, pane, Pane Pizza e..., ricette vegan,
Ho voluto spingere il mio licoli al limite, ho voluto provarlo in una ricetta senza nessun rinfresco. Mi piace l’idea che mantiene la lievitazione naturale, che bisogna aspettare del tempo per ottenere un risultato, che se hai fretta non puoi ottenere un risultato buono come questo, che bisogna avere pazienza e aspettare che la natura faccia il proprio corso e magari intanto che si aspetta ci si dedica ad altro, si lascia l’impasto là e ci si dimentica quasi di averlo là. Questo va contro l’andamento dei “tempi moderni” dove tutto corre e va di fretta, dove se non ottieni tutto e subito ci resti male. Abbiamo spinto la natura a darci sempre tutto, anche se ovviamente ciò che cerchiamo ha gusto solo se la stagione è la sua. Sono felice di aver trovato un lievito che mi permette di tornare a dare alla natura il suo tempo. Con un olio buono il prodotto è ottimo, soffice, gustoso, meraviglioso!

Poi l’ho provato anche con farina di mais (dico la verità, pensavo fosse una farina regalatami dalla cugina, mi sembrava troppo gialla … poi l’ho assaggiata e ho capito … che rimba, vero? Ahahahah) ed è venuto buono anche così, w il licoli!!!

Ingredienti
- 50g di licoli
- 280g di farina semi integrale
- 100ml di latte di soia
- 40g di olio evo (io ho usato il mosto saporito)
- 5g di sale
farina di mais, farina semi integrale, forno, latte di soia, latte vegetale, licoli, lievitati, lievito, pane, Pane Pizza e..., ricette vegan,
Fate l’impasto al mattino, non raddoppia, cresce poco ma dopo 4 ore dategli una bella impastata per diversi minuti e poi dategli la forma finale a tartaruga ovvero fate una pagnottella tonda con 3 tagli in verticale e 4 in orizzontale incrociati, dopo 3 ore raddoppia e potete infornare a forno caldo a 150° per 35 minuti, vedrete che cresce ancora, quindi mettete la forma in una teglia con dello spazio che gli permetta di crescere e svilupparsi.
farina di mais, farina semi integrale, forno, latte di soia, latte vegetale, licoli, lievitati, lievito, pane, Pane Pizza e..., ricette vegan,
La tartaruga in foto ha le dosi doppie, in forno per 40-45 minuti.

La tartaruga sotto, al mais ha 100g di farina di mais e 180g di farina semi integrale.
farina di mais, farina semi integrale, forno, latte di soia, latte vegetale, licoli, lievitati, lievito, pane, Pane Pizza e..., ricette vegan,
farina di mais, farina semi integrale, forno, latte di soia, latte vegetale, licoli, lievitati, lievito, pane, Pane Pizza e..., ricette vegan,



mercoledì 5 giugno 2013

Golosità Vegane su Radio Capodistria – Puntata 17 – Crostata di ciliegie

video

Se non ce l’avete fatta ad ascoltarla in radio eccovi la diciassettesima puntata di Golosità Vegane su Radio Capodistria.

In questa puntata facciamo la Crostata di ciliegie, quella appena pubblicata sul blog. Le preparazioni sono diverse: la pasta frolla, la crema pasticcera, la cottura delle ciliegie e la copertura sopra, la gelatina vegetale. La preparazione è complessa ma non difficile, prendetevi tutto il tempo e avrete delle grandi soddisfazioni! ^_*

Come sempre vi chiedo di aiutarmi a crescere facendomi sapere che ne pensate … avete dei consigli? Cosa posso fare meglio? Grazie mille! ^_^

Dal 4 giugno è cominciata Golosità Vegane Estate: anche durante l’estate vi teniamo compagnia su Radio Capodistria, attenzione che cambia l’orario, ora si va in onda sempre il martedì ma alle 9.00. non mancate!!! ^_^

La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...