venerdì 29 novembre 2013

Nasce VeganWorld su Radio Fragola

puntata della nuova trasmissione radiofonica di Radio Fragola, parliamo del mondo vegan: aspetto etico, ricette, consigli, canzoni vegan. Ascoltateci!
È nata!!! Cos’è? Una nuova trasmissione radiofonica sul veganesimo!

Mesi fa contatto Nuel (speaker di Radio Fragola e componente di un gruppo musicale) per delle idee che mi erano venute e lui mi mette in contatto con Lucia (anche lei speaker di Radio Fragola). Lucia mi propone di parlare di veganesimo anche a Trieste (Radio Fragola trasmette a Trieste e Muggia 104.5 o 104.8 – ma ormai grazie a internet si sente in tutto il mondo!) così pensiamo a come si può fare e ci organizziamo: un’ora di trasmissione, ogni due settimane il sabato mattina dalle 11.00 alle 12.00, parlando di aspetto etico, nelle varie puntate verranno poi affrontati anche argomenti sociali, ecologici, salutistici, ecc., ci saranno degli ospiti, sia fisicamente in radio che al telefono, daremo due ricette (una tradizionale veganizzata, una etnica o creativa), consiglieremo libri, film, autori. Ci sarà anche l’angolo delle curiosità e quello delle domande “sciocche” degli onnivori, che poi sciocche non sono, secondo me, perché nascono dal non sapere e dal non aver fatto il “collegamento”. Noi vegani ci siamo passati, ci siamo informati, abbiamo messo in discussione le credenze e le tradizioni ed abbiamo deciso da che parte stare, spesso chi fa delle domande che a noi paiono scontate semplicemente non ha fatto tutto il percorso e non ha quindi questo tipo di informazioni.

Per tornare ai miei due soci, mi lasciano molto spazio e molta manovra, praticamente sono coinvolta in tutti i processi creativi: dall’ideare i testi a pensare agli argomenti, dal creare la pagina FB a creare il canale youtube, dal pensare agli ospiti e all’interviste fino alla scelta dei pezzi musicali! Tutti i pezzi della prima puntata sono stati trovati da Nuel (che era in studio con me) e sono tutti magnifici. In particolare la sigla iniziale … è la mia preferita, ascoltatela è meravigliosa e superenergetica! Sono tutti autori e gruppi vegan e per questa prima puntata le canzoni parlano di veganesimo.

Bene allora partiamo con la sigla Serj Tankian - Harakiri (2012)
(Vi consiglio di andare a sentire le canzoni che, oltre che molto belle, hanno dei video esplicativi.)


Dopo aver spiegato come funziona la trasmissione e in generale cos’è il veganesimo ci sentiamo Boogie Down Production - Beef (1990)
Per aiutarmi in questo inizio parto con un film, che consiglio a tutti di vedere, Earthlings – terrestri. Le parole raccontate da Joaquin Phoenix nel film colpiscono dritto al punto e per questo che praticamente ripropongo fedelmente, tranne qualche piccola parafrasi e sintesi, tutte quelle dei primi 10 minuti e degli ultimi 7 o 8. Questo film è duro, diretto, non fa complimenti … ed è tutto vero! Le immagini sono forti ma sono quelle che la gente normalmente non vuole vedere perché fa troppo male vedere e poi lontano dagli occhi lontano dal cuore, vero? Ed è questo il dramma … lontano dal cuore! Come si può pensare di permettere tanta sofferenza e crudeltà verso delle creature innocenti solo per soddisfare i nostri piaceri? 

Credo che in parte sia dovuto all’educazione ricevuta, alle tradizioni, ai valori, in parte alla superficialità nell’affrontare ciò che viviamo, ciò che ci circonda, ma anche al non voler fare i conti con la propria coscienza … io credo che in fondo in fondo chi si nutre della sofferenza altrui provi un senso di colpa universale nel vero senso del termine: siamo tutti collegati e fare del male all’altro porta al vero senso di colpa, succede con gli umani è vero ma siamo tutte creature divine e la nostra parte cosmica lo sa e ci sta male a sapere che altri soffrono. Comunque questo è solo il mio punto di vista e sto uscendo dal racconto della puntata …

Dopo questo discorso abbiamo ascoltato Skinny Puppy - Ode to Groovy (anni '90)

A questo punto dopo una spiegazione generale sugli alimenti e sui cibi ecco la prima ricetta: la Jota! Una minestra triestina che si veganizza facilmente ed è buonissima anche senza pezzi di cadavere! ^_*
jota, VeganWorld, Radio Fragola, trasmissione radiofonica

Dopo aver risposto ad alcune domande tipiche di chi non conosce il mondo vegan, parliamo del colorante E120.
E120, VeganWorld, Radio Fragola, trasmissione radiofonica

Prima di chiudere la ricetta etnica: l’Hummus! Una ricetta semplice ma di una bontà infinita! Naturalmente vegan, non serve togliere o aggiungere nulla, è perfetta così.
hummus, VeganWorld, Radio Fragola, trasmissione radiofonica
Chiudiamo con la sigla simpatica ed allegra di un gruppo che ha creato diversi pezzi proprio che trattano di veganesimo. OhWhyOhWhyOrg - Why Must We Eat The Animals?


Ma volete ascoltare la puntata intera? Dai, dai, dai! ^_^

Che ne dite? Vi è piaciuta? Avete dei consigli da darmi? Anche delle canzoni da propormi, degli argomenti da trattare, degli ospiti da intervistare? Dai dai che arricchiamo il programma!!!

Fiuuuu è andata! La prima puntata è filata pressoché liscia, qualche piccola paperella ma tutto ok, considerando che andavamo in diretta non è male, vero? Le emozioni? Piena di adrenalina e piena di gioia! Sapevo che avevamo fatto qualcosa per far conoscere di più la nostra realtà e la realtà degli altri abitanti del pianeta, è importante dire e far capire come stanno le cose e che noi vegani non siamo degli extraterrestri, anzi. Che ogni abitante di questo pianeta merita lo stesso rispetto e che ha lo stesso diritto di abitare questo pianeta che abbiamo noi. Strafelice di questa opportunità spero che piaccia anche a chi ci ascolta e che spinga qualcuno ad informarsi maggiormente e a fare il passo. Se avete ascoltato la trasmissione e volte dei consigli su come diventare vegan chiamatemi o mandatemi una mail!!! Io sono a vostra disposizione!
Sabato prossimo 30 novembre ci sarà la seconda puntata … vi tengo sulle spine e non vi svelo ancora nulla? Ma no dai, vi racconto che parleremo degli allevamenti, del libro "Se niente importa", del seitan (arrosto e straccetti), della gelatina alimentare, dei veg dell'antichità con i loro pensieri, risponderemo a tante domande e daremo gli appuntamenti e alcuni consigli ... e tanta musica vegan! Ascoltateci! ^_*

E venite a cliccare la nostra pagina FB ... aiutateci a diffondere! ^_*


giovedì 28 novembre 2013

Plumcake zucca e cioccolato

cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
La zucca nelle torte è fenomenale! Lo dicevo qualche giorno fa che la zucca per quanto mi piaccia non la faccio molto spesso ma in questo dolce è praticamente perfetta! Infatti ho pubblicato pochissimi dolci con la zucca (in particolare la NY Veg-Cheesecake per Halloween). Spero di riscattarmi con questa, vale mille fette al giorno … ehm intendevo mille punti! ^_*
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
La versione chiara, con malto.
Ingredienti
- 200g di zucca già cotta
- 30g di olio di girasole&soia
- 20g di olio evo
- 75g di dulcita (per la versione più scura e più dolce)
- 60g di malto d’orzo (per la versione più chiara)
- 50g di sciroppo d'agave (per la versione ancora più chiara)
- 150g di farina tipo 2 (semi integrale)
- 9g di lievito in polvere
- pizzico sale
- 40g di cioccolato fondente
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
La versione più chiara, con sciroppo d'agave.
Cucinate la zucca al forno come da ricetta di Cesca*QB. Quando si è raffreddata (fate attenzione a farla raffreddare altrimenti quando mettete il cioccolato si scioglie) togliete la buccia e schiacciatela con una forchetta, aggiungete il dolcificante (scegliete quello che preferite tra i 3 indicati), gli oli ed il sale e mescolate bene, quindi aggiungete la farina ed il lievito e mescolate bene per amalgamare tutti i sapori.
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
Scaldate il forno a 170°, oliate una formina da plumcake oppure rivestitela con carta forno, tagliate il cioccolato a pezzetti più piccoli che potete ma fate attenzione a non farne solo scaglie. Aggiungete il cioccolato al composto, mescolate e versate nelle formine.
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
Cucinate per 25 minuti se usate formine da mini-plumcake, 35-40 nella formina media (una da 15 cm). Fate intiepidire con lo sportello del forno aperto, così non si smonta, poi estraetela delicatamente dalla formina e fate raffreddare completamente.
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
cioccolato, Dolci, farina semi integrale, forno, lievitati, lievito, malto, plumcake, ricette vegan, sciroppo d'agave, zucca, zucchero dulcita,
La versione scura, con zucchero dulcita.

E con questo dolce partecipo al 1° contest di Briciole di Cesca*QB, A TUTTA ZUCCA.


domenica 24 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 43 – Broccoli e noci alla panna di riso

video

Eccovi la sesta puntata di Golosità Vegane e Vitalità (quarantatreesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria rinnovata!

In questa puntata prepariamo un contorno ricco di nutrienti: broccoli, noci e panna di riso. Inoltre diamo altri consigli su come dormire bene e così partire la mattina pieni d’energia!

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Dal 1° ottobre è in onda Golosità Vegane e Vitalità
il martedì alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!

sabato 23 novembre 2013

Crema di zucca e cavolo nero

aglio, cavolo nero, cipolle, crema, farina di lenticchie, latte di soia, lievito alimentare in scaglie, paprika, ricette vegan, Tropea, vapore, zucca, zuppa, Zuppe,
Zucca, m’hai provocato? E io me te magno! ^_*
Ve lo ricordate il mitico Albertone?
Ma qui c’è la zucca e c’è la Cesca con il suo contest e ci sono io immersa nelle zucche fino al collo, io che provo l’ingrediente arancione in tutti i modi possibile ^_^

Così mi capita di appassionarmi a preparare un ingrediente (vedi il tempo delle mele ^_* con 7 ricette consecutive con questo ingrediente principe) … questo è il periodo della zucca!
Cesca: te possino! :P
Perdonate la mia voglia di creare tipo bimba … ho voluto giocare un po’ con i colori =.=

Ingredienti per la crema di zucca
- 2 pezzettoni di zucca già cotta al vapore
- ½ cipolla di Tropea
- 1 spicchio d’aglio
- 1 bicchiere di latte di soia
- paprika dolce
- sale
- olio evo

Tagliate la cipolla e mettetela con l’aglio e l’olio in un tegame, fate imbiondire quindi aggiungete il latte e fate cucinare per qualche minuto. Aggiungete quindi la zucca senza buccia, magari già a pezzettini e cucinate ancora qualche minuto, quindi speziate, frullate tutto e cucinate ancora per un paio di minuti.
aglio, cavolo nero, cipolle, crema, farina di lenticchie, latte di soia, lievito alimentare in scaglie, paprika, ricette vegan, Tropea, vapore, zucca, zuppa, Zuppe,
Ingredienti per la crema di cavolo nero
- 1 spicchio d’aglio
- un ciuffo di cavolo nero
- 1C di farina di lenticchie
- sale
- lievito alimentare in scaglie
- olio evo

Mettete l’aglio e l’olio in un tegame, fate imbiondire, aggiungete il cavolo lavato e fatto a pezzettoni, aggiungete acqua fino a coprire, portate a bollore e cucinate per una decina di minuti. Verificate la cottura, quindi, se l’acqua è troppa buttatene un po’, frullate bene, aggiungete la farina di lenticchie (se è ancora troppo liquida potete metterne ancora) ed il sale e cucinate per qualche minuto. A fine cottura aggiungete il lievito ed un goccio d’olio e mescolate bene.
aglio, cavolo nero, cipolle, crema, farina di lenticchie, latte di soia, lievito alimentare in scaglie, paprika, ricette vegan, Tropea, vapore, zucca, zuppa, Zuppe,
Ora impiattate alternando un paio di cucchiaiate di crema di zucca con un paio di cucchiaiate di crema di cavolo nero. Attenti che se la consistenza delle due creme è diversa sarà difficile ottenere un buon risultato. Se volete divertirvi un po’ e creare delle opere astratte passate uno stuzzicadenti tra le macchie così da creare delle zuppe d’autore! ^_*

La crema di zucca è perfetta anche da sola, quella di cavolo nero da sola è un po’ fortina ma insieme sono simbiotiche!
aglio, cavolo nero, cipolle, crema, farina di lenticchie, latte di soia, lievito alimentare in scaglie, paprika, ricette vegan, Tropea, vapore, zucca, zuppa, Zuppe,

venerdì 22 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 42 – Pasticcio di crêpe di ceci ai porri

video

Eccovi la quinta puntata di Golosità Vegane e Vitalità (quarantaduesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria rinnovata!

In questa puntata prepariamo un bel pasticcio di crêpes e le facciamo con i ceci, come condimento i porri. Una ricetta simile l’avevo già pubblicata: Pasticcio di crêpes di ceci ai funghi. Inoltre diamo dei consigli su come aumentare dormire bene e così partire la mattina pieni d’energia!

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Dal 1° ottobre è in onda Golosità Vegane e Vitalità
il martedì alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!


giovedì 21 novembre 2013

Zuccamisù

agar agar, Antipasti, ibiscus, lievito alimentare in scaglie, menta, paprika, pomodori secchi, ricette vegan, ricotta di soia, tiramisù, zucca, zuccamisù,
Ecco, ecco, grazie alla Cesquita mi ritrovo a testare e provare questo ingrediente in lungo e in largo: prima di mandarle una ricetta volevo essere sicura di quello che facevo, volevo esserne soddisfatta, io che non considero la zucca al top della mia classifica personale. Intendiamoci, la zucca mi piace, mi piace moltissimo il suo colore, ma il suo gusto non sempre … se mi metti davanti ad una scelta, fra lei e qualcosa di verde … avete capito che preferisco il verde! Ma ho già provato una paio di ricette niente male e, per i miei gusti, ne è risultata una ricetta veramente gustosa!

Il nome l’ho scelto perché questi bicchierini mi ricordavano il Tiramisù del recupero. In effetti sostituendo il salato al dolce e la zucca al biscotto, ecco qui … un antipasto al cucchiaio, da mangiare così oppure da spalmare sul pane ed anche come surrogato del formaggino nelle minestre (ve lo ricordate?), l’ho provato in una minestra di cavolo (verde ^_^) ed era meravigliosa con cucchiaiate di questa zuccamisù!

Ingredienti
- zucca
- pomodori secchi
- sale
- olio evo
- paprika dolce
- agar agar
- ricotta di soia
- lievito alimentare in scaglie
- sale all’ibisco
- menta secca
agar agar, Antipasti, ibiscus, lievito alimentare in scaglie, menta, paprika, pomodori secchi, ricette vegan, ricotta di soia, tiramisù, zucca, zuccamisù,
Preparate per prima la ricotta, potete usare un litro di latte di soia, quando sta per bollire spegnete, versate il succo di un limone, fate riposare una decina di minuti, quindi versate su un telo su uno scolapasta con sotto una ciotola e fate scolare.

Tagliate la zucca a pezzettoni lasciando la buccia e cucinatela al vapore per una ventina di minuti a fuoco basso da quando l’acqua bolle. Se è ancora un po’ duretta lasciatela con il coperchio per qualche altro minuto anche a fuoco spento.

Nel frattempo tagliate i pomodori secchi a pezzetti piccoli.
agar agar, Antipasti, ibiscus, lievito alimentare in scaglie, menta, paprika, pomodori secchi, ricette vegan, ricotta di soia, tiramisù, zucca, zuccamisù,
Quando ricotta e zucca si sono intiepidite, speziate la ricotta con del sale all’ibisco e del lievito alimentare in scaglie (scegliete voi quanto metterne, secondo il vostro gusto. Frullate la zucca con i pomodori secchi, sale, un goccio di olio evo e della paprika dolce. A parte scaldate dell’agar agar in polvere con dell’acqua, quando bolle, spegnete e versate nella crema di zucca. L’agar serve per compattare un po’ la crema di zucca che altrimenti ha una consistenza troppo diversa dalla ricotta e si corre il rischio di veder sprofondare quest’ultima quando la si versa sopra la crema di zucca.

A questo punto versate nei bicchierini uno strato di ricotta ed uno di zucca, mettete in freezer per qualche minuto, quindi altro strato di ricotta ed altro di zucca, una spolverata di menta secca (che ci sta da incanto) e sono pronti!

In alternativa potete aspettare che la crema di zucca si raffreddi così l’agar compatta il tutto (basta poco agar, non serve farne una gelatina) così da fare gli strati più facilmente.

Potete tenere i bicchierini in frigo e servirli dopo averli tenuti un’oretta a temperatura ambiente.
agar agar, Antipasti, ibiscus, lievito alimentare in scaglie, menta, paprika, pomodori secchi, ricette vegan, ricotta di soia, tiramisù, zucca, zuccamisù,

E finalmente riesco a partecipare al 1° contest di Briciole di Cesca*QB, A TUTTA ZUCCA.



lunedì 18 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 41 – New York Veg-Cheesecake alla zucca

video

Eccovi la quarta puntata di Golosità Vegane e Vitalità (quarantunesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria rinnovata!

In questa puntata prepariamo un dolce speciale per Halloween alla zucca, una cheesecake vegana e cotta al forno. Inoltre diamo dei consigli su come aumentare la vitalità a partire dalla mattina presto con … il sorriso!

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Dal 1° ottobre è in onda Golosità Vegane e Vitalità
il martedì alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!

domenica 17 novembre 2013

Pane in cassetta

farina grano duro, farina semi integrale, forno, latte di soia, licoli, lievitati, lievito, malto, pan carrè, pane in cassetta, Pane Pizza e..., ricette vegan,
Stavo pensando al pane che mangiavo prima di cominciare a produrlo da me: praticamente prendevo solo quello in cassetta, mangiavo una fetta ogni tanto, quando proprio non avevo voglia di cucinare mi facevo un panino di qualcosa oppure lo usavo a colazione per spalmarci la veghella o qualche marmellata. Così ho pensato di produrmelo io il pane in cassetta, magari mettendolo in freezer visto che, a differenza di quello confezionato, al mio mancano i conservanti, ma farlo pur sempre di quella forma e sofficità. Sono partita dal mio pane al latte di soia, questa volta nella versione un po’ più veloce, sto imparando a fare le varie pieghe (quelle che servono a dare forza al glutine per gonfiarsi meglio e non lasciare tutto il lavoro sporco al lievito) e devo dire che mi sto veramente divertendo tanto!

Sono partita con il licol-kefir, un licoli fatto partendo dal kefir (al posto di acqua e yogurt di soia), che magari vi racconto un’altra volta. Ma non era ancora molto forte, così vi indico il licoli normale tra gli ingredienti che, essendo bello arzillo, fa gonfiare un po’ in più il pane e magari viene ancora più arioso … magari la prossima volta lo rifaccio con l’altro licoli!

Ingredienti
- 40g di licoli
- 40g+210g di farina tipo 2 (semi integrale)
- 330g farina grano duro
- 360g di latte di soia
- 50g di olio evo
- 10g di sale
- 15g di malto d’orzo

La sera mescolate il licoli con pari quantità di farina 2 e di acqua e lasciate lievitare nel forno spento con la luce accesa per tutta la notte.

La mattina mescolate al composto il malto ed il latte di soia a temperatura ambiente, mescolate bene, quindi aggiungete il resto della farina 2 e la farina di grano duro, mescolate un po’ quindi aggiungete anche l’olio ed il sale e mescolate bene, lavorando l’impasto per una decina di minuti. Coprite l’impasto con un panno e lasciatelo riposare per un’oretta.

Prendete l’impasto e fate le pieghe a tre (stendete l’impasto un po’ con le dita a forma di rettangolo, prendete due angoli e portate l’impasto verso il centro, poi gli altri due angoli e chiudete a fazzoletto, girate l’impasto e rifate sull’altro verso). Mettete a riposare e ripetete le pieghe dopo un’altra ora e ripetete una terza volta.
farina grano duro, farina semi integrale, forno, latte di soia, licoli, lievitati, lievito, malto, pan carrè, pane in cassetta, Pane Pizza e..., ricette vegan,
Dopo tre ore dall'inizio quindi prendete l’impasto, premete con le dita fino ad ottenere un rettangolo, arrotolate l’impasto e mettetelo in una forma per plumcake oliata e fatelo lievitare in un posto tiepido (io uso sempre il forno spento con la luce accesa).

Al raddoppio (ci possono volere dalle 3 alle 6 ore, dipende da molti fattori, una volta in cottura crescerà ancora) tirate fuori dal forno il pane, accendete il forno al massimo per scaldarlo, intanto coprite la forma del plumcake con un po’ di carta stagnola (così si cucinerà in modo omogeneo senza bruciarsi sopra). A forno caldo abbassate a 200° e cucinate per 45’, quindi abbassate a 180°, togliete la carta stagnola e cucinate ancora fino a far prendere colore al pane.

Estraete delicatamente il pane quindi fate raffreddare completamente prima di tagliare il pane a fette. si conserva per diversi giorni morbido, oppure come faccio io, in freezer, 3-4 fette già tagliate insieme.
farina grano duro, farina semi integrale, forno, latte di soia, licoli, lievitati, lievito, malto, pan carrè, pane in cassetta, Pane Pizza e..., ricette vegan,




giovedì 14 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 40 – Vellutata di topinambur

video

Eccovi la terza puntata di Golosità Vegane e Vitalità (quarantesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria rinnovata!

In questa puntata prepariamo la vellutata, una morbida crema di topinambur, e diamo dei consigli su come aumentare la vitalità la mattina presto, in questa puntata parliamo di attività fisica.

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Novità!!!
Dal 1° ottobre è cominciata Golosità Vegane e Vitalità
sempre il martedì ma alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!

mercoledì 13 novembre 2013

Finocchi, carote e melagrana con maionese allo zenzero

carote, Contorni, curcuma, finocchio, gomasio, insalata, latte di soia, limoni, maionese, melagrana, melissa, ricette vegan, zenzero,
Adoro il finocchio, mi piace però solo crudo, secondo me perde tutto una volta cotto e restano i filamenti tra i denti … invece il suo gusto da crudo è veramente piacevole, non trovate? Vista la quantità enorme di melagrane ho provato ad abbinarle anche a questo piatto e … ci stanno proprio bene!

La maionese allo zenzero è un tocco sbarazzino moooolto stuzzicante, provatela è deliziosa!

Ingredienti
- 1 finocchio
- 1 carota
- 1 melagrana
- olio evo
- succo di limone
- melissa secca

Ingredienti per la maionese allo zenzero
- 100g di latte di soia
- 100g di olio di semi
- sale
- zenzero in polvere
- succo di mezzo limone
- ¼ c di curcuma
carote, Contorni, curcuma, finocchio, gomasio, insalata, latte di soia, limoni, maionese, melagrana, melissa, ricette vegan, zenzero,
Preparate prima la maionese mettendo tutti gli ingredienti (zenzero a piacere) dentro un frullatore e frullate per 20-30 secondi, è sufficiente così, CescaQB docet! ^_*

Pulite e tagliate a fettine carote e finocchi, sgranate i chicchi della melagrana e mettete tutto in una terrina.

Preparate un’emulsione con olio, limone e gomasio, conditeci le verdure, mescolate bene, impiattate, adagiate sopra 3 quenelles di maionese allo zenzero e spolverizzate con della melissa secca.
carote, Contorni, curcuma, finocchio, gomasio, insalata, latte di soia, limoni, maionese, melagrana, melissa, ricette vegan, zenzero,

domenica 10 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 39 – Insalata di tofu e uva

video

Eccovi la seconda puntata di Golosità Vegane e Vitalità (trentanovesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria rinnovata!

In questa puntata oltre a parlare di una ricetta creativa, un insalata di tofu glassato con l’uva e con l’avocado, diamo dei consigli su come aumentare la vitalità la mattina presto, in questa puntata parliamo di digiuno.

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Novità!!!
Dal 1° ottobre è cominciata Golosità Vegane e Vitalità
sempre il martedì ma alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!

mercoledì 6 novembre 2013

Farro ai broccoli

aglio, broccoli, farro, pomodori, Primi, ricette vegan, vapore,
Fa ancora caldo … il tempo non è bello ma non fa freddo, io dormo con lo stesso piumino leggero da un mese e mezzo. Oggi qui a Trieste c’era un sole bellissimo e ieri sembrava fosse venuto il freddo invece … a me questa temperatura piace tantissimo, non mi piace molto il caldo intenso ma non amo molto neanche il freddo forte. Questa è la mia stagione, questa e la primavera … Allora ecco che questo primo leggero e veloce da preparare si sposa benissimo con il tempo, senza tralasciare il gusto.

Ingredienti per 2 persone
- 160g di farro
- 1 pomodoro
- broccolo verde
- olio evo
- sale
- aglio

Cucinate il farro in acqua salata. Intanto pulite il broccolo, tagliate le cime e cucinatele al vapore per una decina di minuti. Scolate il farro e mettetelo in un’insalatiera, aggiungete le cime di broccolo, il pomodoro fatto a pezzetti e condite con dell’olio a crudo e dell’aglio in polvere oppure fresco a pezzetti. Mescolate bene e gustate, anche freddo è perfetto.
aglio, broccoli, farro, pomodori, Primi, ricette vegan, vapore,


lunedì 4 novembre 2013

Torta alle erbette

aglio, blede, erbette, forno, lievito alimentare in scaglie, pasta brisè, peperoncino, ricette vegan, tofu, Torte salate,
Più una torta salata decorata che altro, la ricetta è facilissima e simile alla torta spinaci e ricotta di cui parlavo nel post della Torta Pasqualina. In effetti si può fare uguale con gli spinaci al posto della bleda (o bieta o erbette) e viene buonissima in entrambi i modi! Mi piaceva però la decorazione e volevo condividerla con voi. ^_^

Ingredienti
- 500g di blede (erbette)
- pasta brisè vegan
- 150g di tofu
- lievito alimentare in scaglie
- 1 spicchio d’aglio
- olio evo
- sale
- peperoncino
aglio, blede, erbette, forno, lievito alimentare in scaglie, pasta brisè, peperoncino, ricette vegan, tofu, Torte salate,
Lessate per qualche minuto le blede poi scolatele e ripassatele in padella con l’olio evo, l’aglio, il peperoncino ed il sale. Aspettate che si intiepidiscano, quindi frullate bene. Aggiungete del lievito alimentare (quanto ne gradite) ed il tofu sbriciolato grossolanamente.

Stendete la pasta brisè, tagliate la parte più esterna da usare per le decorazioni, mettete la parte centrale su una teglia non troppo grande, versate sopra le erbette e richiudete i bordi. Io per le decorazioni ho usato una formina a forma di fiore e con gli avanzi ho fatto delle striscioline.

Mettete in forno a 180° per una quarantina di minuti, verificate sempre la cottura, potrebbe servire anche meno tempo, dipende come sempre dal forno. Quando spegnete il forno, togliete la torta dalla teglia e lasciatela asciugare qualche minuto con lo sportello aperto. Mangiatela calda o tiepida ma anche fredda il giorno dopo è buonissima!
aglio, blede, erbette, forno, lievito alimentare in scaglie, pasta brisè, peperoncino, ricette vegan, tofu, Torte salate,

Con questa ricetta partecipo al 100% Vegetal Monday di La Cucina della Capra, una bella iniziativa per diminuire l'impatto del consumo di carne, mangiando una volta alla settimana tutto completamente vegetale (almeno una ... meglio se lo fate sempre!). *_^

domenica 3 novembre 2013

Golosità Vegane e Vitalità su Radio Capodistria – Puntata 38 – Quiche funghi e besciamella

video

Eccovi la prima puntata di Golosità Vegane e Vitalità (trentottesima in tutto), la trasmissione radiofonica su Radio Capodistria si rinnova!

Infatti in questa puntata oltre a parlare di una ricetta gustosa ed etica, una bella torta salata autunnale (una quiche con funghi e besciamella vegana), diamo dei consigli su come aumentare la vitalità la mattina presto, cioè come fare una colazione energetica.

Che ne dite? Vi sono piaciuti i miei consigli?


Novità!!!
Dal 1° ottobre è cominciata Golosità Vegane e Vitalità
sempre il martedì ma alle 10.05. Non mancate!!! ^_^


La puntata va in contemporanea su Radio Capodistria e su TeleCapodistria, puoi vederla sul web a questo indirizzo:


Potete ascoltare Radio Capodistria nei seguenti modi:

Trasmissioni terrestri
Onde Medie  1170 Khz pari a metri 256,4
Modulazione di Frequenza: 97.7 – 103.1 – 103.6 Mhz Stereo RDS
Area servizio: Friuli Venezia Giulia, veneto, Istria, regione dell'alto e medio Adriatico. Durante le ore notturne grazie al fenomeno della propogazione delle onde herziane l'area del servizio si estende alle altre regioni del nord e centro Italia.

Satellite
Se possiedi un'antenna parabolica puntata sul satellite HOTBIRD il transponder è 12303 V sul pid audio 254 (trasmissioni in chiaro)
Area servizio : Europa

Web
Su internet puoi cliccare sulla nostra home page
clicca su »ascolta live«
sulla barra grigia clicca su "Nastavitve"
si apre Menù a discesa.
scegli "Nizka" e poi "Potrdite izbiro".

Vuoi una ricetta vegan e dei consigli su come aumentare la vitalità e l'energia? Ascolta questa puntata!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...