giovedì 3 ottobre 2013

Pesto di foglie di sedano

Facile facile, se vi piace il sedano questo pesto è fatto per voi! Questa volta, pur chiamandolo pesto, non l’ho pestato … tutto dentro il frullatore e via! Per questo diviene una crema morbida e fluida. Ottimo da spalmare su delle bruschette magari con della frutta per contrastare l’amaro del sedano, come per esempio fragole e germogli di soia, come a cena da Carola o con i lamponi o con le zucchine o ... ^_*

Ingredienti
- 30g di foglie del sedano
- 1c di sale
- 20g di pinoli
- 1 spicchio di aglio
- 4c di lievito alimentare in scaglie
- 50g di olio evo
Frullate tutti gli ingredienti aggiungendo l’olio a poco a poco fino ad ottenere una crema fluida. Fermate ogni tanto il frullatore per evitare che le lame ed il caldo ossidino il pesto ed annerisca tutto. Oppure aggiungete dei cubetti di ghiaccio, per raffreddare il composto. Tenete in frigo.


8 commenti:

  1. Adoro il pesto al sedano... compagno fedele con cui accompagno quasi tutto!!!! buonissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Feli!!! Grassieeeeeeeee! ^_^

      Elimina
  2. lo faccio sempre, nel mio frigo o freezer non manca mai! è la salsa perfetta per pane tostato, ma anche per condire insalate di pasta e riso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai! Vedi che io mi sono lanciata in questa cosa inconsapevolmente e tutte voi lo usate regolarmente ... ahahahah
      Anche nella pasta? Grazie per l'idea!

      Elimina
  3. Buonissimo *_*
    Avevo in mente di farlo anch'io, diciamo in maniera diversa, ma questa variante semplice e veloce deve essere buonissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Cami che non ce n'è mai abbastanza di pesto di sedano e di ricette vegan! ^_*

      Elimina
  4. Mai sentito dire di pesto di foglie di sedano, quante cose da scoprire davanti a me! E poi dicono che la cucina vegana e' monotematica... Grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Anch'io in effetti lo conosco da poco, ma è stata una rivelazione ... e poi scoprire che si può mangiare molto vario, come dici tu è una caratteristica della cucina vegan, go veg! ^_*

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...