lunedì 2 luglio 2012

Crostata di frutta

Raffaella aveva il compleanno, non è vegana ma intollerante al latte. Le ho fatto la crostata con i suoi frutti preferiti ed una Veg-Cheesecake al mango. Questa crostata racchiude diversi frutti: pesca, melone e pinoli a decorazione, arancia nella crema pasticcera, mela nella gelatina. Dev’essere stata molto gustosa. Per me, per provare quello che le stavo dando, una minicrostatina, finita in un sol boccone! ^_^

Hanno comunque gradito tutti, tutti onnivori, tranne la mamma, ma a lei non piaceva la pesca! ^_^
Sono felice che sia piaciuta e sono felice che non hanno notato la differenza con la versione “crudele”. Buono uguale!!! Anzi, io dico sempre, di più, perché questo cibo sa anche di amore! ^_*

Ingredienti per la frolla
- 300g di farina integrale
- 120g di burro di soia
- 50g di zucchero di canna
- pizzico di sale
- lievito
- latte di soia

Ingredienti per la crema pasticcera all’arancia
- 250ml di succo d’arancia
- 50g di zucchero di canna
- 20g di fecola di patate
- 10g di burro di soia

Frutta
- 2 pesche noci
- melone
- alcuni pinoli

Ingredienti per la gelatina di mela
- 1 bicchiere di succo di mela
- 1C di sciroppo d’agave
- 1c di agar agar in polvere

Preparate la frolla mescolando velocemente in un robot tutti gli ingredienti insieme tranne il latte. Aggiungete lentamente il latte continuando a mescolare fino ad ottenere una palla che si stacca dai bordi. Avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per una mezz’oretta.

Intanto preparate la crema mettendo sul fuoco burro, fecola e zucchero, aggiungete il succo d’arancia lentamente, girando continuamente, portate a bollore, quindi spegnete, raffreddandosi si addensa.

Aspettando che si raffreddi tirate fuori dal frigo la frolla e stendetela su una carta da forno dentro una teglia, formate bene i bordi, coprite tutto con della carta da forno e metteteci sopra dei fagioli per evitare che si gonfi irregolarmente. Cuoce a 180° per 30’ circa (osservate comunque la doratura dei bordi).

Tagliate le pesche a fettine finissime, scavate nel melone un bel tondo con lo scavino a sfera, poi tagliate delle fettine dalle quali, con una formina a fiore ricavate dei piccoli fiori di melone.

Quando la frolla è pronta e si è raffreddata versateci sopra la crema pasticcera, disponete la frutta.

Preparate la gelatina sciogliendo nel succo l’agar, addolcite con lo sciroppo, quindi mettete sul fuoco e portate a bollore. Spegnete il fuoco, versate sulla frutta e mettete subito in frigo.

Tempo un’oretta e la crostata è pronta da gustare! ^_^



20 commenti:

  1. bellerrima!!! mi ispira moltissimo la crema all'arancia, davvero interessante, la terrò presente per la prossima crostata! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! ^_^
      La crema pasticcera all'arancia è molto gustosa, prova prova. Ho anche la versione con la spremuta che trovi qui

      http://golositavegane.blogspot.it/2012/03/strudel-nudo-con-crema-pasticcera.html

      Elimina
  2. anch'io proverò la tua crema all'arancia.. ho fatto la crema veg una sola volta ma non mi ha convinto e così uso sempre il preparato a cui aggiungere il latte di soia ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Stella, io questa la adoro!!! Puoi anche farla con la spremuta d'arancia! ^_^

      Elimina
  3. è veramente bellissima! mi devo ingegnare per sostituire il burro di soja, che sto cercando di eliminare ...consigli? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara!!! Puoi passare all'autoproduzione del burro di soia, sapevo che per farlo in casa bisogna mescolare l'olio con la lecitina di soia, quindi presumo che aggiungere olio e lecitina di soia al posto del burro nei dolci possa avere lo stesso effetto. Ma è da provare. Cmq le crostate a me riescono bene anche con l'olio! ^_^

      Elimina
  4. Che delizia che dev'essere stata quella cremina all'arancia :)
    Bravissima le hai fatto un regalo davvero amorevole e goloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Cami, molto buona, vero! ^_^

      Elimina
  5. Ma che bella che è! le hai fatto un super regalo!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Fantastica!!!! io adoro le pesche.... una bella fetta grazie :-) ora per merenda andrebbe benissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola in arrivo!!! Ahahahh grazie Feli! In effetti a rivederla a me va bene a tutte le ore, non solo a merenda ... uff, che mangiona che sono! ^_^

      Elimina
  7. Vista, letta, salvata e ... la stò già preparando visto che gli ingredienti ci sono tutti :D

    RispondiElimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...