mercoledì 11 luglio 2012

Frittella di fiori ripieni

farina di mais, farina integrale, fiori di zucca, fiori di zucchina, frittelle, panna soia, pomodori ciliegino, pomodori secchi, pomodorini, ricette vegan, salvia, Torte salate,
Questi bellissimi fiori vengono dall’orto di mio padre, alcuni avevano una zucchina mignon attaccata, altri no. Squisiti i fiori, non li ho mai fatti ripieni e la mia ricetta preferita è la Pizza con i fiori, quindi volevo provare una specie di Pizza ma con i fiori ripieni e senza usare il forno. Così ho delicatamente riempito questi meravigliosi fiori e poi passati in padella. Il ripieno? Della favolosa salvia anch’essa dall’orto di mio padre, un’erba che ultimamente adoro e sto mettendo ovunque!!! Questa frittella è rimasta molto alta, soffice e … che ve lo dico a fare? Supergolosa! ^_^

Ingredienti
- 8 fiori di zucchina
- pomodorini ciliegino secchi sott’olio
- salvia
- Grana Vegan
- 2C di farina integrale
- 2C di farina di mais
- acqua gassata
- panna di soia
- olio evo
- sale
- pepe bianco

Lavate delicatamente i fiori sotto l’acqua senza togliere il pistillo.

Preparate il ripieno: tagliate i pomodorini e la salvia a pezzetti, mettete tutto in una ciotolina, aggiungete del Grana Vegan e un filo d’olio dei pomodorini, mescolate bene.

Mettete il ripieno nei fiori, fate attenzione a non romperli, il pistillo manterrà le loro dimensioni e la loro capacità di accogliere il ripieno.
farina di mais, farina integrale, fiori di zucca, fiori di zucchina, frittelle, panna soia, pomodori ciliegino, pomodori secchi, pomodorini, ricette vegan, salvia, Torte salate,
Preparate la pastella con le farine, speziate, aggiungete un filo di panna per rendere l’impasto più cremoso e poi aggiungete tanta acqua gassata ghiacciata da formare una pastella per le crêpe. L'acqua gassata renderà soffice e spumoso l'impasto!
farina di mais, farina integrale, fiori di zucca, fiori di zucchina, frittelle, panna soia, pomodori ciliegino, pomodori secchi, pomodorini, ricette vegan, salvia, Torte salate,
Passate delicatamente ogni fiore nella pastella, giratelo su tutti i lati, quindi adagiatelo su una padella oliata, completate tutta la superficie della padella con tutti i fiori e versate la pastella avanzata sopra i fiori. Mettete un coperchio e cucinate a fuoco basso finché non si sarà cucinato il lato sotto. Quindi girate la frittella delicatamente, potete aiutarvi con un piatto, come si fa per le frittate, e fate cuocere anche sull’altro lato (ci vuole circa un quarto d’ora ma ogni fuoco/padella ha i suoi tempi).
farina di mais, farina integrale, fiori di zucca, fiori di zucchina, frittelle, panna soia, pomodori ciliegino, pomodori secchi, pomodorini, ricette vegan, salvia, Torte salate,
Quando è pronta fate leggermente raffreddare, quindi servite e gustate! ^_^
farina di mais, farina integrale, fiori di zucca, fiori di zucchina, frittelle, panna soia, pomodori ciliegino, pomodori secchi, pomodorini, ricette vegan, salvia, Torte salate,


24 commenti:

  1. Cosa vedono i miei occhi?! che bellissima pietanza, e i fiori basta che allunghi la mano e li prenda dalle piante che stanno crescendo, me la segno questo è poco ma sicuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatta! è buonissima, figurati che l'ultimo pezzetto l'ho fatto assaggiare a quella mia amica che venne a Praglia, e le è piaciuta molto :)

      Elimina
    2. ^_^ Sono strafelice che vi sia piaciuta!!! Grazie!!!

      Elimina
  2. sisi, proprio bella la frittella :D c'è anche la rima!! Tu lasci il pistillo all'interno? io di solito lo tolgo perchè mi risulta un po' amarognolo, però in effetti poi spesso i fiori si rompono. Ciao!!

    RispondiElimina
  3. tesoro, ma che spettacolo questa frittellona!! segno al volo!

    RispondiElimina
  4. E' meravigliosa e chissà che buona, ma sai che proprio in questi giorni ho preparato dei fiori di zucca pastellati che vorrei postare e la mia ultima ricetta è la pizza con cipolle e tre fiori di zucca. Si vede che noi veg siamo in sintonia!
    Fantastica ricetta che segno e provo, visto che ho ancora dei fiori da cogliere e mangiare ^^

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze!!!
    Nadir: fai, non ne resterai delusa! ^_^
    Capra: questa volta il pistillo l'ho lasciato (nella Pizza no invece) ma non da per nulla fastidio. Infatti un giorno ho provato a passare al forno pistillo e base del fiore e non mi risultavano così amarognoli, tanto che ora li lascio sempre! ^_^
    Sara: ^_*
    Cami: zì, zì, che bella la sintonia! ^_^

    RispondiElimina
  6. che fame!!!!
    io ancora non li ho mangiati per questa stagione, devo recuperare!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Io non posso farne a meno, li adoro!!! ^_^

      Elimina
  7. Che buona! Neanch'io lo tolgo il pistillo: lo lascio anche quando mangio i fiori crudi nell'insalta... fa un po' impressione però ;-)
    Tamara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Tami, grazie!!! ^_^
      Vero, il pistillo non disturba! Ma è il primo che va a male ... quindi bisogna fare attenzione!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Vero? Grazieeeeeeeeee!!!
      Ah l'amour! ^_^

      Elimina
  9. hai avuto un'idea favolosa, te la prenderò di sicuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, sono felice che ti piaccia! Poi fammi sapere come viene! ^_*

      Elimina
  10. Che magnifica frittella!!!!! mi fa venir fame......... ma ho appena finito la colazione!!!! :-P eppure una fettina la assaggerei :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha cara, grazie mille! In effetti fa gola anche a me anche se ormai è sparita da un bel pezzo ... ^_^

      Elimina
  11. WoW!!!!!! Sì, sì, pure i fiori mi mancano un sacco.....

    RispondiElimina
  12. mamma santa ma è una delizia, anche visivamente urla proprio MANGIAMI!! grandiosa, appena torno in Italia me la faccio ,gnammy!!

    RispondiElimina
  13. Grazie ragazzeeeeeeeeeeeee!!!
    Marta: come ti capisco, io senza non ci resisto! ^_*
    Romy: è vero, urla mangiamiiiiii, gustamiiiiiiii, una guduria per occhi e palato, veramente deliziosa!!! ^_^

    RispondiElimina
  14. Fatte questa mattina con variantidel ripieno fiori:
    Una pomodorini freschi e basilico fatto a pezzettini, l'altra con all'interno del formaggio.
    Eccezionali.Finalmente un ottimo piatto per chi come me non può e non vuole assumere uova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buonissimi vero? Grazie per aver provato la ricetta, felice di esserti stata utile! ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...