lunedì 9 luglio 2012

Formaggio di anacardi

Sperimentazioni a gogò in questa estate! Tante ricette RAW e non, anche se tendenzialmente fresche … come si fa a cucinare tanto in estate? E poi il mio forno non funziona un granché e per ora non se ne parla di sistemarlo! ^_^

Le sperimentazioni di questi giorni sono state diversi nuovi tipi di formaggio vegano (nuovi per me), di frutta secca, ce ne sono di tanti tipi in internet, mi sono fatta un bel po’ di ricerche ed ho creato, con gli anacardi, una cosa semplicissima, versione RAW e versione cotta. ^_^

Ingredienti – versione RAW
- 100g di anacardi non salati
- 2c di lievito alimentare in scaglie *(vedi in fondo al post)
- sale
- aglio in polvere
- pepe bianco

Ingredienti – versione non RAW
- agar agar in polvere

Mettete gli anacardi in una ciotolina e coprite con acqua. Lasciate in ammollo per una giornata, gli anacardi si gonfieranno un po’.

Il giorno dopo frullate gli anacardi con la loro acqua, si formerà una cremina, frullate finché sarà bella fluida e liscia. Ora aggiungete il lievito (potete cambiare le quantità a seconda dei vostri gusti) e le spezie. Assaggiate per vedere se il gusto vi piace. Mettete in frigo per un’oretta ed è pronto! ^_^
Buono da spalmare sul pane, buono da mangiare così … buonissimo!!!
Se lo lasciate un po’ più in frigo il composto lieviterà, diventerà bello morbido e spumoso. E non dipende dal lievito perché è lievito non attivo e perché l’ho fatto anche senza ed è fermentato comunque.

Fate però attenzione perché è molto calorico: 100g di anacardi sono quasi 600 calorie!

Se lo volete più compatto potete aggiungerci dell’agar agar, per queste quantità, mettendone ½ c, ottenete la cremosità in foto, se lo volete più denso mettetene di più. Semplicemente sciogliendolo in un filo d’acqua, portate a ebollizione, mescolatelo al Vegmaggio di prima e lasciate addensare in frigo.

* piccola postilla del 10 luglio:
Cami mi fa notare (grazie!) che il lievito non è RAW, scusate, sono un po' rimba, sarà stato per l'astinenza da formaggio di anacardi ... crea dipendenza ... ahahahaha.
Comunque come dicevo l'ho fatto anche senza lievito (ero curiosa di vedere perché fermentava) ed è venuto buonissimo lo stesso. Anzi, si riconoscono meglio i gusti salato del sale e dolce degli anacardi, come due danzatori che si alternano in passi di danza sulla lingua ... insomma, una bella sensazione! ^_^



37 commenti:

  1. E' bellissimo!!!!!! e sicuramente gustoso e sfizioso........... dalle fotografie risalta la cremosità di questo veg-formaggio, cremoso e corposo..... :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Vero che è bello spumoso? E mica so perchè è venuto così! Ahahahaha ^_^

      Elimina
  2. ...questo però crea dipendenza secondo me.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sì ... ahahahah
      Grazie!

      Elimina
  3. Lo adoro, lo preferisco + compatto, ma in ogni caso è sicuramente tra i veg*formaggi che possono ipnotizzare le papille gustative degli onnivori, l'ho testato sui miei genitori O_o...posseduti dallo spirito del re anacardo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi sono posseduti? Ahahahah Stratosferico, verissimo, per onnivori e per noi strani vegani!
      Ora che l'ho provato ... devo aumentare le corse mattutine altrimenti addio sogni di linea! ^_^
      Grazie cara!
      PS: arrivata la cartolina!!!

      Elimina
  4. Devo dire che la mia frutta secca preferita sono proprio gli anacardi, il loro sapore mi fa davvero impazzire.
    Adoro quindi queste cremine così avvolgenti e spalmabili di ogni tipo!!

    ps. Il lievito alimentare nemmeno è un ingrediente raw ;) ma va bene lo stesso, un piccolo strappo si può pure fare ^_^

    ps2. Mi piace anche la consistenza che regala l'agar agar!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro gli anacardi e li ho scoperti più di vent'anni fa, una delle ultime volte che ho mangiato carne, al risto cinese, erano appena arrivati in Italia e facevano il pollo agli anacardi.
      Grazie Cami per la precisazione ... avevo il sospetto ... ora correggo subito la ricetta! ^_^
      Grazie, sei tanto cara! ^_^

      Elimina
  5. troppo buono!!!! potrei mangiarmi tutta la ciotola a cucchiaiate (sono grave??). bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahah come ti capisco!!! Siamo gravi in due allora ... e poi vai di corse mattutine ... (io almeno!) ^_^
      Grazie mille!!!

      Elimina
  6. Ammazza che bontà ... e che botta di calorie! Ma quando una cosa è buona, chi sta a contarle le calorie??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto!!! ^_^
      Anzi, andrebbero guardate, altrimenti poi la ciccia incombe! Ahahahah
      Grazie! ^_^

      Elimina
  7. PS: se hai del tempo che ti avanza, ti aspetto per il mio contest ;-D http://ravanellocurioso.wordpress.com/2012/07/09/contest-di-cucina-ricette-destate/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: yeeeeeeeeeeeeeeeeees!!! Arrivooooooooooooooo!!!

      Elimina
  8. io amo gli anacardi. Quelli presi in India sono 10 volte + buoni di quelli che troviamo in Italia. tutto un altro sapore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai, prova questa ricetta allora, è buonissimo questo formaggio!!! E poi, sì, ci credo, questi sono una ciofeca a confronto, eh?

      Elimina
  9. mai provati gli anacardi in questo modo, è un'ottima idea! le poche volte che li ho assaggiati erano col riso saltato, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questa ricetta Capra ... vedrai che non resterai delusa!!! ^_*

      Elimina
  10. A casa mia ormai è un must!!! Lo adoroooooo!! e se lo allunghi ancora un pò ci fai la panna che poi trasformi in dolce o in salata!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La panna non l'ho ancora provata ... è che non arriva mai a diventare panna, finisce sempre prima! Ahahahah Cmq grazie per l'idea, magari un giorno ce la faccio!
      E' diventato un must anche da me, tropppo buono!

      Elimina
  11. Ma che meraviglia! Non conoscevo il formaggio di anacardi, appena li trovo lo preparo, mi fa troppa voglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Daria!
      E' molto buono veramente, stai attenta che provoca dipendenza! ^_*

      Elimina
    2. Fatto, è veramente una delizia... grazie!

      Elimina
    3. Vero? Son contenta che ti sia piaciuto!!! Grazie a te! ^_^

      Elimina
  12. Ciao, devo provare questa versione! Volevo chiedere perchè il lievito non è raw? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manumi, provala è proprio gustosa! Sai che mi hanno detto che il lievito non è raw, ho fatto qualche ricerca, viene essiccato ma forse oltre il 40°, alcuni crudisti lo usano nelle ricette, altri lo evitano. Diciamo che è un punto interrogativo ... ^_^

      Elimina
  13. Sembra super buono, lo provo subito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!
      La prox volta metti anche il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_*

      Elimina
  14. Ciao, credi venga bene anche con frutta secca diversa (che so: noci, arachidi, mandorle ...)??
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, di mandorle ho già pubblicato la ricetta, viene molto buono, con le noci anche ma l'ho mescolato con i funghi che a me da solo non diceva molto, di arachidi ti viene fuori il burro di arachidi, con altra frutta secca anche ho fatto qualcosa, certo ognuno ti da un gusto particolare e puoi usarlo per spalmarlo sul pane sia dolce sia salato! Ciao ^_^

      http://golositavegane.blogspot.it/2012/07/formaggio-di-mandorle.html
      http://golositavegane.blogspot.it/2012/09/formaggio-di-noci-e-funghi.html

      Elimina
  15. Salve dato che non ho mai fatto un formaggio di semi volevo chiederle delucidazioni. Ho il tritatutto può andare bene o ci vuole un frullatore più potente? e di acqua quant'è che devo metterne per l'ammollo e per frullare? Chiedo scusa per le domande, forse sciocche, ma non sono brava in cucina e sono vegana da pochissimo e mi serve dell'aiuto. Ringrazio in anticipo e complimenti per il sito, mi piace molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Scolopendra e scusa per il ritardo nel risponderti. Per mettere in ammollo copri la quantità di anacardi ed aggiungi ancora un dito o due (gli anacardi assorbono l'acqua e si gonfiano), frulla poi gli anacardi con un po' d'acqua e vedi come gira il tuo frullatore (io ne uso uno semplicissimo), se serve aggiungine ancora un po' di acqua ma non troppa altrimenti diventa troppo morbido il formaggio.
      Fammi sapere come va ... e complimenti per la scelta veg! ^_*

      Elimina
  16. ops non ho messo il nome come aveva richiesto, può chiamarmi scolopendra :)

    RispondiElimina
  17. Se non volessi usare il sale...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ajalro, senza sale ti resta un po' dolcetto quindi opterei per altre spezie, quelle che preferisci! ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...