venerdì 6 dicembre 2013

Cavolfiore speziato alla piastra

cavolfiore, pesto alla sarda, ricette vegan, piastra, Contorni,
Questo bellissimo ortaggio a forma di fiore è molto buono da mangiare sia crudo sia cotto al vapore, ma se volete una variante deliziosa potete provare a cucinarlo alla piastra, alla griglia o in padella, cottura veloce, giusto a colorare la parte di cavolfiore a contatto con la piastra, in modo che comunque resti croccante dentro. Pochissimi ingredienti, bellissimo a vedersi, vero?

Ingredienti
- cavolfiore
- olio evo
- sale
- pesto alla sarda (origano, basilico, alloro, prezzemolo, cipolla, pinoli, spinaci, sale marino di Sardegna)

Pulite bene il cavolfiore e togliete le foglie alla base. Tagliatelo a metà e da ogni parte tagliate una fetta spessa 1,5cm o 2cm. Da ogni crucifera si ricavano solo 2 fette, visto che serve che i ciuffi restino attaccati al corpo centrale. Il resto del cavolfiore potete cucinarlo allo stesso modo oppure farne un’insalata cruda o cucinarlo come preferite.
cavolfiore, pesto alla sarda, ricette vegan, piastra, Contorni,
Oliate una piastra o una padella antiaderente, passate le fette da entrambi i lati per oliarli bene, speziate entrambi i lati ed accendete il fuoco a fiamma viva, cucinate per qualche minuto, fino a che vedete che cambia colore, girate delicatamente la fetta e cucinate per qualche minuto anche l'altro lato. Se volete che si cucinino un po’ di più allora basta mettere un coperchio per lo stesso tempo di cottura e con la stessa fiamma. Servite e pappate!
cavolfiore, pesto alla sarda, ricette vegan, piastra, Contorni,



19 commenti:

  1. A parte che è bellissimo presentato così, e poi, quel pesto alla sarda cosa non è?? *.* mica lo conoscevo! rimedio, rimedio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che è bello? W la natura! Il pesto alla sarda l'ho preso a Carloforte, non so se si trova anche in "continente" come dicono loro, nel caso mescola le varie spezie ... viene un condimento delizioso!
      Baciotti!

      Elimina
  2. super interessante, non ho mai pensato al cvolfiore cucinato così! Lo proverò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Provalo è buonissimo e bellino, vero? ^_*

      Elimina
  3. Bello davvero! Questo meraviglioso ortaggio è tra i miei fiori preferiti :) Cucinato così sarà una vera delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te piace? Provalo così allora non ne resterai delusa! ^_*

      Elimina
  4. non l'ho mai provato cucinato così.. ma mi piace anche tantissimo!!! :P brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello proprio vero? Grazie Pamela! ^_^

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ah beneeeeeeeee ... e com'è andata? ti è piaciuto? ^_*

      Elimina
    2. Si moltissimo Ale e in più ho fatto una variante che poi posterò sul mio blog. A proposito, mi aggiungi tra i blog che segui? ;)

      Elimina
  6. Che meravigliosa bontà! Bellissimo a vedersi e sicuramente buonissimo, assolutamente da provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice! Provalo, vedrai che è anche mooolto buono! ^_*

      Elimina
  7. Cmq basta ho deciso....voglio essere tua vicina di casa!!! Mi presenterei continuamente alla porta elemosinando assaggi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, dai, dai! E poi ci scambiamo le leccornie! :D

      Elimina
  8. Ho comperato un cavolo arancione, che non aspetta altro che essere grigliato. Con una salva di taina e lime....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cavolo arancione non lo conosco, ne ho visti di bianchi, viola e verdi, che stranezza! ^_^
      Fammi sapere se ti è piaciuto!

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...