mercoledì 15 febbraio 2012

Pizzaaaaa!!!

Vi piace? A chi non piace? Aahahaha
Una pizza semplice semplice, fatta con la mozzarella cruelty free!
Questa l’ho fatta qualche anno fa, per il mio compleanno. È stata la mia prima esperienza di mozzarella sulla pizza e devo dire che è risultata una piacevolissima sorpresa! Pensate che ho lasciato di stucco tutti gli invitati e c’era solo una persona vegetariana. ^_^

Ingredienti
- 750g di farina di kamut (o quella che preferite)
- 450ml di acqua
- 40g di lievito
- 15g di sale
- 4C di olio d’oliva
- mozzarella vegana
- olive verdi
- olive nere
- capperi
- salsa di pomodoro

Mescolate la farina al lievito, salate ed aggiungete l’olio e l’acqua, amalgamate bene e lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio e non appiccicoso. Mettete a lievitare dentro il forno spento con la luce accesa, coprendo con un panno umido per non far seccare la superficie.
Nel frattempo preparate la mozzarella vegana (non serve lasciarla in frigo visto che va subito in forno) e tagliate le olive a rondelle.
Dopo circa un’oretta il composto sarà raddoppiato. A questo punto stendetelo sulla teglia.
Coprite con la passata di pomodoro ed infornate per 10’ al massimo, quindi aggiungete la mozzarella vegana, le olive ed i capperi e rimettete in forno per altri 5 minuti. Pronta! ^_^

16 commenti:

  1. Quella alle olive è la mia preferita ;-P slurpy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Anch'io adoro la pizza alle olive! ^_*

      Elimina
  2. Caspita che fame... e sono le 9 del mattino!! Argh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micol, ahahahah anche alle 9.00, ahahaha!!!
      Grazie! ^_*

      Elimina
  3. e lo so che la veganella è sicuramente senza crudeltà.....ma dopo molti esperimenti ho decretato che a me proprio non piace....preferisco non metterla. e se invece riesco a trovarlo (le rare volte in cui lo trovo) prendo del formaggio a caglio microbiologico fatto con latte munto da mucche che vivono felici al pascolo e seguono il proprio ciclo di vita, che pure è senza crudeltà.
    la tua pizza ha veramente un ottimo aspetto però sai... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!!
      Beh in effetti non piace a tutti! Io ne vado talmente matta che ne devo fare il doppio, perché me ne sbafo una gran quantità prima ancora che arrivi in frigo! Ahahaha

      Elimina
  4. Ciao Ale! Mi unisco ai commentatori se non disturbo...Sarà di un anno fa ma questa pizza mi fa venire fame adesso... Anche io faccio la mozzarella alla Concita ma senzaa yogurt non ho mai provato. Grazie, la tua ricetta mi è molto utile quì in Cina che di yogurt naturale non se ne trova :(
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta! Certo, unisciti e grazie! ^_^
      Viene buona anche senza yogurt, sì!
      In Cina? Mi sa che ho capito che Marta sei!!! Ma hai anche tu un blog, giusto?

      Elimina
  5. Buona!!!! La pizza è un piatto a cui non si rinuncia mai..e con la mozzarella veg poi è fenomenale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! E' vero Antonella, la pizza è un must!!! Soprattutto ora che possiamo farla anche senza la mozza! ^_^

      Elimina
  6. Ciao!! Che bello il tuo blog, complimenti!! Se ti va passa anche a fare un giro nel mio: unfacoceroincucina.blogspot.com :)
    ciaooo
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Grazie e benvenuta! ^_^
      Vengo subito a trovarti!

      Elimina
  7. devo farlaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao scusa tu x lievito intendi quello di birra? Secondo te si puo' fare con il mix di bicarbonato-cremortartaro? Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eva, accidenti, scusami, non l'ho scritto prima ed ora non mi ricordo mica più di cos'era ... cmq ti consiglio di mettere le dosi indicate per il tipo di lievito che usi e certamente puoi usare il lievito che preferisci, anche il cremor tartaro con un po' di carbonato. ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...