sabato 29 dicembre 2012

Ghiaccia reale

Per finire l’anno ho deciso di pubblicare tutti i miei lavori creativi, biscotti di Natale e Babbi Natale … lo vedrete nei prossimi giorni! ^_^

Per decorare i biscotti ci vuole la ghiaccia o glassa reale, una glassa fatta con l’albume … come sostituirlo? In realtà pensandoci bene non credo che serva sostituirlo, per nulla! A parte il fatto che l’albume resta crudo (!!!) è sufficiente ometterlo: la glassa si indurisce lo stesso, la densità la decidete voi, non ha nulla da invidiare alla versione crudele!

!!! Attenzione però: è zucchero, quindi solo nelle occasioni importanti !!!

Ingredienti per decorare circa 50 biscotti
- ½ bicchiere di zucchero a velo vegan e bio (fate attenzione che lo sia veramente!)
- 2/3c di acqua

Per aromatizzare
- 1c di succo di limone
- 1c di succo di arancia
- ½ c di zenzero in polvere
- ½ c di cannella
- ½ c di cacao
- ½ c di cardamomo
- …

Prendete lo zucchero a velo, aggiungete 2 o 3 cucchiaini di acqua, mescolate per bene, fino ad ottenere una glassa morbida, non troppo liquida. La versione base è pronta! Ora si mette in una sac a poche e si possono decorare i biscotti. Basta tenere per almeno mezza giornata i biscotti ad asciugare che la ghiaccia non si rovina più. Attenzione che se le decorazioni sono spesse ci vuole più tempo.

Se volete potete aromatizzare la ghiaccia con delle spezie o il succo di agrumi o frutti, o altri aromi a piacere. State solo attenti al colore che ovviamente cambia con le spezie. A proposito di colori potete colorare la vostra ghiaccia semplicemente con alcune gocce di colori naturali (succo di barbabietola, curcuma, basilico, ecc.).


Regole per decorare bene:
  • appoggiate per bene le braccia sul tavolo, così non ci saranno tremolii e movimenti bruschi;
  • usate una sac a poche con un foro mooooolto piccolo, così non esce troppa glassa e riuscite a decorare bene;
  • non tenete la bocchetta vicino il biscotto, i bordi verranno incerti, tenete invece la bocchetta a circa mezzo centimetro, così la glassa uscendo può essere controllata e la potete indirizzare dove desiderate;
  • se la ghiaccia è troppo densa non uscirà bene dal foro, se troppo liquida tenderà a colare una volta poggiata sul biscotto;
  • quando chiudete la decorazione appoggiate la bocchetta della sac a poche sul biscotto, non tirate mai lontano dal biscotto, si sbaverebbe la decorazione.



16 commenti:

  1. Ciao Ale,
    preferisco di gran lunga la tua ghiaccia reale "semplice semplice"!!!
    Perdona la mia ignoranza ma lo zucchero non è vegan?
    Un caro saluto e un augurio di buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vittoria!!! ^_^
      Lo zucchero come alimento è vegan ma il processo di lavorazione potrebbe non esserlo, come per esempio lo sbiancamento o altri processi dove si utilizza un composto di ossa animali tritate, che alle volte serve anche per "allungare" lo zucchero.
      Tanti cari auguri anche a te! ^_^

      Elimina
  2. non credo di passare domani per cui mi gusto la tua ghiaccia con una considerazione: mi piace quando si prende atto che è sufficiente omettere una cosa, perchè il risultato viene ottimamente senza e quindi non dipende affatto da essa, come per le uova nei dolci ;)

    i tuoi biscotti sono splendidi, io li ho fatti al cioccolato (e chi non fa biscotti, in questo periodo?)...e ti lascio un grande abbraccio con la felicità di averti incontrata in un anno fondamentale per me e la bellezza di ritrovarti anche nel prossimo ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Barbara, certe cose sono buone anche senza e alle volte anche di più! ^_^
      Grazie cara, anch'io ti mando un mega abbraccio e ti ringrazio per essere entrata nella mia vita (anche se solo virtuale per ora).
      E il prossimo sarà ancora più bello di questo vedrai, ora c'è una nuova consapevolezza! ^_*

      Elimina
  3. brava, biscotti deliziosi, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, tanti auguri anche a te! ^_^

      Elimina
  4. Che belli!!! Io per lo zucchero a velo metto in un robot da cucina potente lo zucchero e la vaniglia , e polverizzo il tutto, così son sicura che non ci sia roba sospetta dentro:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Romy!
      Purtroppo il problema potrebbe essere nel processo di produzione e non nel contenuto ... quindi se anche te lo fai da sola devi comunque prendere uno zucchero di canna bio e vegan per essere sicura. ^_^

      Elimina
  5. Ale che brutta cosa non lo sapevo!!! per fortuna uso lo zucchero grezzo di canna solidale (coop o alce nero) e CREDO sia vegan ma non sono sicura :( grazie per la dritta indagherò subito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Romy, buon anno! ^_^
      Mah, non tutti i vegan sono preoccupati di questa cosa perché dicono che qui in Italia non si usa quel processo produttivo, io non lo so, magari è vero, quindi non servono tutte queste mie paturnie, cmq cerco di controllare sempre.

      Elimina
  6. Questa ghiaccia è davvero una buona idea, bravissima! Vorrei provare a cimentarmi pure io con questo tipo di decorazioni, ma sono piuttosto negata. La tua ricetta comunque sarà il punto di partenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono semplicissime da fare, vedrai che ti diverti e se viene male spalmi la decorazione su tutto il biscotto! ^_*

      Elimina
  7. io sono un DISASTRO!!
    ho provato a fare la ghiaccia reale partendo da confusi ricordi d'infanzia e suggerimenti della mamma. Esperimento totalmente fallito.
    E poi mi sono ricordata dei tuoi biscotti di natale :)
    io l'ho fatta con una ciotolina di zucchero a velo (che ho tritato io, quindi non era proprio a velo, era rimasto qualche granellino) e poi acqua qb. Forse ho messo troppa acqua...quando ho provato a stenderla sul pasticcino si è espansa ed è venuto uno schifo, così l'ho dovuta togliere :(
    la tua è venuta così bene!!!!perché?aiutami!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina tutto sta nella quantità di acqua che metti: una volta mescolata l'acqua allo zucchero deve venire un composto parecchio compatto che se lo prendi con il cucchiaio fa fatica a scendere per capirci. E poi quando esce dalla sac a poche esce lentamente proprio perché è bello sodo. Se invece lo fai più fluido certamente si allarga.
      Prova a fare una prova prima di metterlo sui biscotti: prendi una goccina e mettila sul tavolo, se resta tonda va bene, se si allarga è troppo liquida. Basta a quel punto aggiungere altro zucchero. E mettila sui biscotti completamente freddi altrimenti lo zucchero si scioglie. ^_^

      Elimina
  8. Ciao! Per fare la glassa di barbabietola come posso fare? Cioè aggiungendo l'estratto di barbabietola come posso regolarmi con le dosi? Lo sostituisco all'acqua? Grazie mille! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ti consiglio di provare a sostituire tutta l'acqua con un estratto di barbabietola, anche se non credo verrà mai rosso intenso, dai prova e facci sapere! ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...