lunedì 3 dicembre 2012

Orecchiette cime di rapa rivisitate

Ogni volta che vedo le cime di rapa in negozio penso al piatto tipico pugliese. Mi piace veganizzare piatti della tradizione ed inevitabilmente apporto delle personali modifiche, anche su questo piatto non ho potuto farne a meno! ^_*

La rivisitazione nasce dalla necessità di regolare un po gli ormoni con il tofu ed anche perché ho ancora della pasta Carlofortina da finire in dispensa … ormai l’avrete capito che non mangio molta pasta! ^_*

PS: e poi, già che c’ero, vi ho messo anche un’altra versione veloce e semplice! ^_^

Ingredienti per 2 persone
- 200g di tofu autoprodotto compatto
- 160g di pasta Carlofortina (o orecchiette)
- cime di rapa a piacere
- brodo del seitan affumicato (o tè affumicato)
- 1 scalogno
- 1 spicchio d’aglio
- sale
- olio evo

Mettete a bollire l’acqua e quando bolle salate e versate la pasta.

Tagliate a fettine lo scalogno, pulite per bene l’aglio, mettete tutto in padella con dell’olio evo e fate insaporire per bene.

Intanto lavate bene le cime di rapa, tagliatele, mettetele in padella.

Tagliate il tofu a quadrotti e mettetelo in padella, aggiungete del brodo affumicato a coprire e cucinate a fuoco vivo, quando il brodo si asciuga aggiungetene altro e continuate finché le cime non sono cotte. Fate evaporare il brodo, lasciatene giusto un filo per insaporire la pasta, versate la pasta scolata al dente, aggiungete se serve anche un filo d’olio e fate insaporire bene fino al completo assorbimento del brodo. Assaggiate, se serve aggiustate di sale, impiattate e spolverate di grana vegan.
Se volete una versione più semplice, veloce e piccante come l’originale, quando bolle l’acqua salate e versate le orecchiette. A metà cottura mettete nella stessa pentola delle orecchiette le cime pulite e tagliate.

Nel frattempo fate il soffritto con olio, aglio e peperoncino, quando la pasta è pronta scolate (ma tenete un filo d’acqua di cottura), versate in padella, aggiungete un po’ di acqua di cottura, insaporite bene ed impiattate.
Se lo desiderate versate del grana vegan.


Con questa ricetta concorro al Contest Felici e Curiosi di Ravanello Curioso e Le delizie di Feli con giudice  Marco Bianchi de I Magnifici 20 .

20 commenti:

  1. Anche a me piace trasformare i piatti della nostra tradizione culinaria in prelibatezze vegane!! Le orecchiette alle cime di rapa è un piatto gustosissimo, non essendo amante del tofu preferisco la seconda versione. ;-)
    Adesso vado a dare un'occhiata agli altri post visto che non passo da un po'!
    un abbraccio e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Benedetta! ^_^
      La seconda versione è facilissima!
      Un abbraccio a te, buon lunedì! ^_*

      Elimina
  2. NON POSSO CREDERCI!!!!!!!!!!!!!!!
    Le ho fotografate prima a pranzo ahahahaha ma daiiiiiiiiiiiii
    Però traditional :) aspetto un po' a pubblicarle va se no assillo la gente.
    ma dai che coincidenza!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahhaahah ma daaaaaaaaaaaai?
      Mi piace quando le menti vegan sono collegate! ^_^
      Se stavi scrivendo l'articolo con il mio tour mettici pure questa ricetta, no? In fin dei conti se eravamo in collegamento va bene così ... ^_*
      Baciooooooooooo

      Elimina
  3. Bellissime queste orecchiette rivisitate, il tofu affumicato regala sicuramente un tocco più interessante al classico piatto e la spolverata di grana veg è d'obbligo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cami, da un bisogno biologico è nata questa seconda versione, che a me è piaciuta moltissimo, anche perchè tutti i sapori si sono legati molto bene dentro la padella!
      Un abbraccio ^_^

      Elimina
  4. ma negli ingredienti non c'è scritto quante cime?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emy grazie, non ho proprio scritto delle cime di rapa ... ora riparo! ^_*

      Elimina
  5. Io invece non riesco a fare a meno della pasta...con il pastamatic me la produco e sono davvero soddisfatta!

    grazie per l'idea di aggiungere il tofu in questo piatto della tradizione! geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela grazie a te! ^_*
      Ti fai la pasta in casa? Ma che brava!!! Io non me la comprerò mai quella macchina sennò poi non la smetto più di mangiar pasta! Aahahahah

      Elimina
  6. La prima versione è decisamente la mia preferita... il tofu affumicato mi stuzzica moltissimo, ah che darei per provarne un po' :)
    P.S. Anch'io ho ieri ho fatto un piatto a base di cime di rapa, ma fedele alla tradizione e 100% vegetale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Letissia!!!
      Hai visto come si fa il tofu affumicato, vai che è facilissimo! ^_^

      Elimina
  7. Gustosa.......... adoro il tofu e le cime... un abbinamento perfetto!!!!

    RispondiElimina
  8. davvero buona questa pasta! mi è venuta fame!!!!

    RispondiElimina
  9. è un sacco di tempo che dico di farla questa pasta con le cime di rapa...l'ultima proposta sarà la mia versione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, è moooolto gustosa! ^_*

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...