mercoledì 19 marzo 2014

Plumcake alle nocciole con metodo Tan Zhong

Dolci, farina semi integrale, forno, latte di soia, lievitati, lievito, metodo Tan Zhong, milk roux, nocciole, plumcake, ricette vegan, yogurt soia, zucchero dulcita,
Ieri Fiocco è stato male, ero molto preoccupata, mentre aspettavo che il vet mi chiamasse per dirmi com'erano andate le analisi ero a casa con una gran voglia di dolce e come una visione i mini plumcake di Peanut mi hanno tenuto impegnata la mente … li ripropongo subito perché il metodo mi è piaciuto molto, ho cambiato diverse cose ma il risultato è perfetto!

Il legante è il milk roux (fatto con il latte, vegetale, ovviamente) o il water roux (fatto con l’acqua) e può sostituire perfettamente le uova.

Per la cronaca Fiocco sta meglio, è a casa e si sta curando … con un semi-digiuno! Avete mai provato a tenere in semi-digiuno un gatto? Non è facile, ve lo assicuro, soprattutto se state in casa (uscire non vale! ^_^).

Ingredienti per il milk roux
- 8g di farina di tipo 2 (semi-integrale)
- 80g di latte di soia (o altro latte vegetale)

Ingredienti per il dolce
- 200g di farina di tipo 2 (semi-integrale)
- 50g di nocciole
- 10g di lievito per dolci
- 150g di yogurt di soia
- 120g di zucchero dulcita
- 20g di olio di oliva delicato
- 30g di olio di girasole
- pizzico di sale
- 50g di milk roux

Prima preparate il milk roux come per fare la besciamella: mettete la farina in un tegame, aggiungete poco latte alla volta sempre mescolando per evitare i grumi. Mettete sul fuoco e scaldate a fuoco basso mescolando fino a che si forma la simil-besciamella, spegnete e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Mescolate da una parte tutti gli ingredienti secchi (farina, nocciole tritate anche grossolanamente e lievito) e da un’altra tutti gli altri (yogurt, zucchero, oli, sale e milk roux). Mescolate tutto insieme e versate il composto nella formina da plumcake foderata con carta forno. Cucinate per 30-35 minuti a 180°. Fate sempre la prova stecchino. Io poi l'ho lasciato altri 5 minuti a forno spento ... ma è meglio aprire un po' il forno altrimenti si scurisce come è successo a me.
Dolci, farina semi integrale, forno, latte di soia, lievitati, lievito, metodo Tan Zhong, milk roux, nocciole, plumcake, ricette vegan, yogurt soia, zucchero dulcita,
Con queste dosi ho fatto 2 plumcake da 15 cm più uno mignon di prova.


18 commenti:

  1. molto interessante l'uso del roux come legante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Letizia? In effetti sono contenta della scoperta fatta! ^_^

      Elimina
  2. Eccoloo! che buono che dev'essere con le nocciole! sai che proverò prestissimissimo anche la tua versione vero?! ;)

    contenta che fiocco stia bene, anche se credo di sapere cosa intendi! il mio gatto quando vuole uscire ma non posso mandarlo fuori perchè in giro c'è mamma chioccia col pulcino sa essere davvero martellante! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaah grazie cara, mi hai risollevato lo spirito! ^_^
      Con le nocciole è venuto benissimo, a me poi piace molto il loro gusto nei dolci, quindi se anche a te piacciono, sono proprio da provare! ^_*
      Ah beh i gatti quando ci si mettono sono estenuanti ... ma sono i nostri amorini, no?

      Elimina
  3. Molto ben riuscita anche la tua ricetta :) ma toglimi una curiosità, il milk roux che si prepara poi si utilizza tutto nella ricetta o ne rimane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      Io del milk Roux ho usato quasi tutto, i liquidi in cottura un po' evaporano, quindi me n'è avanzato un cucchiaio circa.

      Elimina
  4. Ciao sono Meg del blog http.//icosmeticidellameg.blogspot.com, volevo avvisarti che ho nominato il tuo blog per il premio "SHINE AWARD" spero ti faccia piacere! Un caro saluto ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Meg, ma grazie, che gentile che sei, vengo a prendermelo! ^_*

      Elimina
  5. interessante questo uso del roux, proprio non lo conoscevo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sono felice di averti fatto conoscere una cosa nuova, anche per me è stata una scoperta moooolto gradita! ^_^

      Elimina
  6. brava! post super interessante...me lo segno e lo rifarò ^_^ baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia! ^_^
      Fammi sapere come va, sono curiosa di scoprire la tua versione ed i paragoni che tu puoi fare con i classici dolci con le uova.

      Elimina
  7. Che buono!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie! E grazie per l'invito, che mi avevi fatto già qualche tempo fa, in effetti ero già venuta a vedere il tuo blog e sono sicura che prima o poi troverò anche qualche ricetta vegan, vero? ^_*

      Elimina
  8. io che adoro le nocciole penso che questo dolce sia favoloso!!!lo voglio provare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, grazie mille, sono contenta ti piaccia, se lo provi fammi sapere poi come t'è venuto eh! ^_^

      Elimina
  9. Buonissima anche la tua versione Ale! :)

    RispondiElimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...