sabato 8 settembre 2012

Tagliatelle ai fiori di mare di Tamara per il Contest "Golosità Vegane d'Autore"

Questo è il primo contest a cui partecipo e sono molto contenta che sia organizzato proprio dalla mia cara amica Alessandra.
Ho pensato di proporre questo primo estivo con i fiori di zucchina profumati di mare perché so quanto lei ami questi fiori.
E’ un piatto dal sapore deciso, ma equilibrato che, secondo me, può incontrare i gusti di tutti, onnivori compresi, che potrebbero essere piacevolmente sorpresi e ingannati anche nell’estetica, dato che l’arancio dei fiori può ricordare il colore di certi frutti di mare, che noi lasciamo volentieri attaccati al loro scoglio.
 
Ingredienti (per due persone):
250 gr. di tagliatelle di grano duro (ovviamente senza uova), magari autoprodotte
Una cipolla
Uno spicchio d’aglio
Una decina (almeno) di fiori di zucchina
Una manciata di pomodorini ciliegina
Una manciata di olive
Alcuni capperi
Due cucchiai abbondanti di alghe miste di Bretagna
Sale
Peperoncino
Olio evo
 
Procedimento:
Tritate la cipolla non troppo finemente e mettetela a rosolare con un paio di cucchiai d’olio, aggiungete l’aglio schiacciato e, quando la cipolla è quasi trasparente, coprite d’acqua e lasciate andare a fuoco vivace. Nel frattempo lavate i fiori, apriteli a metà - per controllare che non ci sia qualche insettino che si gode la dolcezza del loro nettare J - e poi tagliateli a fettine lasciando il ciuffo arancione più grande. Aggiungeteli alla cipolla e dopo averli rosolati leggermente, salate, insaporite con il peperoncino, le alghe e i capperi e copriteli di nuovo con un po’ d’acqua. A cottura quasi ultimata unite le olive snocciolate e dimezzate e i pomodorini tagliati a metà. Lasciate insaporire il sugo almeno mezza giornata.
Cuocete le tagliatelle al dente e conditele con il sugo preparato precedentemente, servitele belle fumanti con una spolverata di prezzemolo fresco (che io non ho messo perché era ormai buio per raccoglierlo nell’orto).
 
 
Tamara non ha ancora un blog ma partecipa anche lei al contest Golosità Vegane d'Autore.
Come fare? Semplice: mandami la tua ricetta via mail ( ale_agosto@yahoo.it ), io la pubblicherò e concorrerai anche tu al contest, che aspetti? Via alla creatività! ^_^

 

6 commenti:

  1. Meravigliosa ricetta bella saporita, gustosa e colorata :D
    Brava Tamara!!!!

    RispondiElimina
  2. Già, proprio buona, vero? Grazie a Tamara per avermela mandata! ^_^

    RispondiElimina
  3. Grande Tamara! Prossimo passo...aprire un suo blog :D

    RispondiElimina
  4. brava Tamara mi piace proprio!

    RispondiElimina
  5. allora aspettiamo il tuo blog!
    anche a me piace giocare con le verdure di mare, ho provato i fiori di zucca nel mio scoglio libero, per cui mi immagino tutto il sapore di questo piatto!
    ;)

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti :-)
    Spero proprio di riuscire a imbastire un mio blog prima o poi... intanto approfitto della nostra Ale ;-)

    Tamara

    RispondiElimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...