lunedì 15 ottobre 2012

Nuvola di cipollotti

aria, carote, cipollotti, gambi, latte di soia, miso, patate, ricette vegan, Salutiamoci, semi papavero, Zuppe,
In questi giorni sono stata a Roma, ci vado abbastanza spesso, per un motivo o per l’altro, e venerdì sera, a cena, mi hanno portato in un ristorante vegetariano. Mi piace scoprire posti dove si mangia vegan e mi fa molto piacere che le persone, per fare una cosa carina per me, decidano di mangiare tutti vegan. All’inizio ero deliziata, non vedevo l’ora di leggere il menù e già pregustavo i sapori. Il posto è gradevole, il menù prevede dei piatti rustici, della tradizione soprattutto romana, niente creatività, è suddiviso per tipologie vegan, vegetariano, carne e pesce, verde, blu e rosso. Poi vedo che non c’è nulla di rosso, per fortuna. Per i vegetariani molta scelta, fiori ripieni, polpette di melanzane, melanzane ripiene, gateau, ecc. Per i vegani invece alcuni antipasti, solo due primi (insalate di cereali) e tre secondi (seitan al curry, tofu alla pizzaiola, verdure gratinate). Il dolce è una delle cose a cui devo sempre rinunciare nei ristoranti onnivori, è praticamente impossibile trovarne uno senza prodotti animali, quindi mi aspettavo di trovarlo qui. Invece no, niente dolce per i vegan, fanno una torta di carote, il martedì mi sembra, e in cucina non c’è stata la flessibilità di organizzare qualcosa al volo (avevo proposto un po’ di crema pasticcera sopra della frutta anche se poi c’era solo l’ananas … ). Niente! Per fortuna che poi mi hanno portato a prendere del gelato alla soia molto buono! ^_^
Mi spiace molto, è sicuramente un posto da consigliare agli amici vegetariani (non ai vegani, ci sono molti posti migliori), anche per i prezzi buoni e poi la cameriera è stata gentilissima, ma zero flessibilità … 

Passiamo ora alla ricetta, una ricetta di recupero, delicata e gustosa. Vi ricordate le Cipolline e tofu in agrodolce? Nella seconda versione ho usato i cipollotti e buttar via tutti i gambi era improponibile, quindi ecco cosa ne ho fatto! ^_^

Ingredienti
- gambi di cipollotti
- 1 carota
- 1 patata piccola
- 1c di miso
- 1 bicchiere di latte di soia
- ¼ di bicchiere di olio di semi
- semi di papavero
aria, carote, cipollotti, gambi, latte di soia, miso, patate, ricette vegan, Salutiamoci, semi papavero, Zuppe,
Pulite i gambi e metteteli in padella con dell’acqua, fate lessare insieme ad una carota ed una patata tagliate a pezzettini. Quando le verdure sono cotte abbassate il fuoco, frullate tutto con il frullatore ad immersione. Ora aggiungete il miso e mescolate bene, assaggiate per vedere se serve aggiungere qualche spezia, quindi aggiungete latte e olio e frullate ancora con movimenti verticali in modo da incorporare bene l’aria e vedrete che si forma della schiuma che non si smonterà. Volendo la potete usare anche per impiattare delle portate con la famosa “aria”.

Mettete nelle ciotole e cospargete con dei semini di papavero.
aria, carote, cipollotti, gambi, latte di soia, miso, patate, ricette vegan, Salutiamoci, semi papavero, Zuppe,


Aggiornamento: con questa ricetta partecipo a Salutiamoci di febbraio 2013 sulle cipolle, cipollotti, porro e scalogno ospitato da La cuoca pasticciona.

12 commenti:

  1. buonissima!!! la devo assolutamente provare questa! ;)

    buona settimana,
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, è semplicissima e gustosa! ^_^

      Elimina
  2. io amo cipolle e cipollotti e amo ancora di più utilizzare quelli che comunemente sarebbero scarti :)

    molto bella e anche molto buona secondo me!
    mi piace :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, in effetti con gli scarti fai delle super-ricette, sì, sì! ^_^

      Elimina
  3. Ottima idea per non buttare via nulla!!! ^^

    A Roma per fortuna, da qualche tempo, ci sono sempre più ristoranti veg. Non so quale sia quello in cui se stata tu ma c'e né uno a Ostia, lo so lontano, che si chiama ZenZero e propone piatti vegan gustosissimi, basta chiedere esplicitamente il menù per vegani ^_^
    ed ora uno di recente apertura "I sapori di Lilla" sulla Mentana... E' sicuramente da provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cami!!!
      ZenZero lo conosco da alcuni anni e ogni volta che passo da Ostia vado a mangiare là, lo adoro, ha tante cose sfiziose! ^_^
      Mi hanno fatto una sorpresa, quindi non sapevo di andare là, ma grazie dei consigli, anche qualcun altro mi ha parlato di Liila, ora sono curiosa, voglio proprio provare la sua cucina! ^_*

      Elimina
    2. Ciao sono Liila,

      la proprietaria del Ristorante a Mentana.

      Sono onorata di sapere che si parla di me.... :)


      Innanzi tutto Ale complimenti per il tuo stupendo Blog, le tue ricette sono veramente sfiziose e devono essere buonissime...

      Spero che mi verrai presto a trovare perché voglio assolutamente conoscerti..

      Se intanto vuoi vedere dov'è il Risto e com'è vai sulla pagina facebook:

      - http://www.facebook.com/SAPORILIILA


      Ti aspetto, spero a presto

      Buona giornata e luce a te
      Liila

      Elimina
    3. Liila ciao, grazie per esser passata, sono contenta che ti piaccia il mio blog e le mie ricette.
      Mi avevi invitato per l'inaugurazione ma purtroppo non ce l'ho fatta a scendere, spero di riuscire a venire presto a mangiare da te e conoscerti. ^_^
      Buona giornata!

      Elimina
  4. A saperlo che venivi a Roma,se torni fai un fischio...Chocolat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo diversi impegni uno incatenato all'altro, come quasi sempre quando vengo giù, ma la prox volta, se per te va bene anche un caffè al volo, ti faccio sapere! ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...