mercoledì 25 aprile 2012

Pesto delicato

Prima di andare via qualche giorno devo spogliare la piantina di basilico di tutte le sue foglie, altrimenti, se in mia assenza mi muore, perdo tutte le saporite pendici!

Così faccio e metto via, al mio ritorno troverò già il sughetto pronto, se ne resta qualcosa … infatti una buona dose l’ho spalmata su una fetta di pane integrale tostata!

Lo scorso anno ho fatto un pesto uguale uguale con le mandorle al posto degli anacardi, entrambi delicati, entrambi gustosi! Lo scalogno smorza un po’ il gusto della classica versione, dovuto all’aglio, che comunque adoro!

Ingredienti
- 34g di basilico fresco
- 1c raso di sale grosso
- 30g di anacardi
- 1 scalogno
- 6c di olio evo
- 4c di lievito alimentare in scaglie

Pulite il basilico fresco e mettetelo nel mortaio per pestarlo. Quando il basilico è ridotto in volume aggiungete il sale grosso e continuare a pestare per ridurlo a pezzettini. Questa è la parte più lunga e faticosa, pestare! ^_^

A parte frullate gli anacardi con lo scalogno (non ce la potevo fare a pestare anche questo … ), aggiungete la pasta che ne esce al basilico, continuate a pestare ed aggiungete anche l’olio e il lievito.

Assaggiate e, se serve, aggiungete ancora un po’ di lievito. Al momento di servire, invece, aggiungete ancora un po’ d’olio, per renderlo più amalgamabile alla pasta o a ciò che preferite.


14 commenti:

  1. mmmh, che buono il pesto Ale! non vedo l'ora che sia pronto il basilico dei miei genitori, che ne preparo in quantità industriali!! (non sapevo degli anacardi, io usavo i pinoli; questa volta proverò la tua versione!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara!!!
      Anche con le mandorle viene bene! Ma gli anacardi, più dolci, danno un gusto più delicato! ^_^

      Elimina
  2. Brava sarebbe un peccato perdere tutto il buon basilico, ottima l'aggiunta degli anacardi, delicati, con il lievito alimentare :)
    Da provare!
    Con mia madre una volta provai a mettere le noccioline, ottimo! ^^

    Una V nel piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimì!!! Anacardi o mandorle o noccioline, sperimentando si trovano nuovi sapori! ^_^

      Elimina
  3. Con gli anancardi sfondi una porta aperta ma la variante scalogno mi incuriosisce!! Se il basilico è buono e fresco il pesto comunque lo si faccia va più che bene!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, è il basilico fresco a fare la differenza ... e per gli amanti, con cosa lo metti sta bene! ^_^
      Grazie!!!

      Elimina
  4. Sai che con gli anacardi non l'ho mai fatto? Mi incuriosisce molto, appena la mia piantina cresce lo provo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kate! Sperimenta, dai! Hanno un gusto dolce quindi il sapore che ne esce è particolare! ^_^

      Elimina
  5. Buonissimo..... non l'ho ancora preparato, il mio basilico non è ancora pronto, bella la variante con gli anacardi, sfizioso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!
      Sì, sfizioso, provalo quando puoi ^_^

      Elimina
  6. Risposte
    1. Emy con queste quantità ne fai un vasetto, poi se aggiungi altro olio diventa più morbido e si distribuisce meglio tra la pasta, direi che basta per 10-15 pasti.

      Elimina
    2. ma sei sicura? io con 60gr di basilico a malapena ci ho fatto mezzo vasetto :( che delusione :(

      (non avevo ancora visto la tua ricetta, che è uguale comunque!)

      Elimina
    3. Guarda è passato un po' di tempo da quando ho fatto questo pesto ma te lo dico guardando il contenitore nel quale ho pestato gli ingredienti, quello in foto. Recentemente l'ho rifatto con meno basilico e meno mandorle ed anche lì ho quasi riempito un vasetto, ci sono andata avanti per un bel po'. Forse dipende da quante mandorle/anacardi/pinoli metti o dall'olio, anche lo scalogno, invece dell'aglio fa volume.
      In ogni caso sì, rende meno delle aspettative. =_=

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^
[Solo per qualche giorno non sarà possibile mandare messaggi agli "anonimi".]

Ti potrebbero interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...