giovedì 8 marzo 2012

Cotolette di seitan

cotolette, farina di ceci, farina di mais, pane grattugiato, ricette vegan, Secondi, seitan,
Mancava la cotoletta … e in un blog di cucina non può mancare, giusto?
Quella panatura croccante … il morbido dentro …  buonissima!!!
Non ha la forma classica della cotoletta, avevo dei taglia di seitan e l’ho impanato, semplicemente! ^_^

Ingredienti
- seitan
- farina di ceci
- sale
- pepe
- pane grattugiato
- farina di mais
- olio

Fate del seitan partendo dall’instant seitan o dalla farina.
Tagliatelo a fette (io le preferisco fine, così si sente di più la panatura).
Preparate della pastella con la farina di ceci, il sale, il pepe e l’acqua.
Su un piattino mettete del pane grattugiato e della farina di mais.
Passate le fette di seitan prima nella pastella e poi nel pane e mais e mettete in padella con l’olio caldo. Giratele sui due lati. Pochi minuti e sono pronte! ^_^

14 commenti:

  1. amo il seitan con tutta l'anima... se poi è panato e fritto... dovrò farlo, a breve!
    grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Clo!!!
      Anch'io lo adoro e panato poi ... ^_^

      Elimina
  2. Ma sei infaticabile! :-)
    Come va da voi, ha smesso di soffiare la bora?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaah certo cara!
      Anche alle 3 di notte a Salerno! ^_^
      Sembra che la Bora sia arrivata anche qui ...

      Elimina
  3. Ciao! sono Giuseppe di Facebook... come sai sto "scorrendo" tutte le ricette del blog :-) e sai anche che stasera avrei fatto le cotolette di seitan, ma non resisto! me le faccio adesso a pranzo!
    Scusa la domanda banale: quando tolgo le fette di seitan dal frigo (dove sono nel brodo di cottura) le devo asciugare prima di panarle?
    Di nuovo ciao e ti assicuro che sul questo blog sto scoprendo un mondo nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppe!!!
      Grazie mille, sono felice che scopri cose nuove! ^_^
      Se la panatura la fai con la pastella come quella che indico qui non è necessario asciugare le fettine, altrimenti, se le fai come ho indicato nella ricetta "Seitan in crosta di soia" allora sì, altrimenti l'uovo di lino non si attacca, se le fai in altro modo devi sempre verificare se la panatura si attacca o no. ^_^

      Elimina
    2. Ok, vado ai fornelli... :-)

      Elimina
    3. Mi sono accorto all'ultimo momento di non avere in casa il pangrattato, ho il supermercato sotto casa ma non mi andava di scendere!
      Allora ho optato per un seitan in padella che non è nemmeno lontano parente della tua ricetta, ma mi perdonerai spero :-)
      Soffritto con olio, salsa di soia, peperoncino e aglio (l'aglio l'ho tolto appena imbiondito)e lasciato a cuocere per qualche minuto spolverando con un po di zenzero (uso sempre lo zenzero con la carne anche se ne mangio pochissima). Contorno di riso lessato. Ho messo un pizzichino di sale solo nel riso.
      Primo boccone... sapore "panoso" ma che già non ho avvertito dal secondo :-) forse era suggestione :-) poi... buono! un gusto nuovo ma buono. Decisione presa, il seitan entra nella mia dieta e la prossima volta lo faccio come da tua ricetta, ho anche la farina di ceci biologica e integrale. Ciao!

      Elimina
    4. Molto buona la tua versione! Evviva!!!
      Sono felice che ti sia piaciuto, in effetti all'inizio può sembrare un po' così e dopo arriva il buono! E poi, a pensarci bene, ci si abitua a tutti i gusti, no?
      Spero che pian pianino sulla tua tavola il seitan prenda il posto della sua cugina vivente ^_^
      E prova anche le scaloppine (io ne vado matta!) e le altre preparazioni che trovi nei "secondi".
      Buon seitan allora! ^_^

      Elimina
    5. Vorrei mandarti la foto di come è venuto, come posso fare?

      Elimina
    6. Ecco come faccio a mandarti la foto :-)

      https://www.facebook.com/groups/314073255358253/permalink/335890783176500/

      Elimina
    7. Peppe bravo, sono molto felice del tuo risultato!!!
      Io lo preferisco molto più compatto ma l'importante è come piace a te! ^_^

      Elimina
    8. Poi ti lascio in pace... :-)

      Aggiornamento dal "fronte Seitan"... :-)
      Oggi pranzo festivo con il Seitan di cui ti ho parlato... una tavola su cui di solito la carne abbonda SEMPRE, e troppo, ha visto un primo di risotto con zucchine (quelle romanesche... dolci... tenere...) e il secondo di Seitan. Apprezzatissimo anche da veri carnivori! e tra questi mi ci metto anche io che ogni tanto qualche bistecca alla Fiorentina la apprezzo e molto :-)
      Stasera torno a casa ed ho ancora un po di Seitan in frigo, nel suo brodo... presto fatto: un filo d'olio in padella, le verdure del brodo vegetale in cui si trovava il Seitan, le fette di Seitan, uno spicchio d'aglio, un po di salsa di soia e una spolverata di zenzero (ho trattato il Seitan come se fosse carne). A metà cottura ho aggiunto un po di brodo vegetale (bollente) e ho lasciato sfumare... ti dico che va provato, un piatto saporito e di sostanza, una nuova sorpresa per me. Ciao!

      https://www.facebook.com/groups/314073255358253/permalink/336250303140548/

      Elimina
    9. Ne sono felice Peppe, grazie per la tua gioiosità per questa scoperta, sperando che il seitan prenda definitivamente il posto della fiorentina! ^_*
      Proverò la tua ricetta, grazie! ^_^

      Elimina

La tua opinione è importante per me ed i tuoi commenti mi aiutano a migliorare, grazie per il tempo che mi dedichi.
Se commenti con Anonimo è gradito il nome, mi piace sapere con chi parlo! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...